Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Strabena coltivato e commercializzato da Fri-El Green House

Da ottobre un nuovo pomodoro per la Gdo europea

Strabena è il nuovo pomodoro su cui scommette Fri-El Green House, (marchio H2Orto). Si tratta di un nuovo pomodoro midi cherry truss di De Ruiter, con una forma a fragola. "Dopo alcuni mesi di prova nelle nostre serre -  spiega Davide D'Ignoto, responsabile commerciale Italia Fri-El Green House - abbiamo avuto conferma delle grandi potenzialità di tale referenza avendo coltivato, durante l'inverno 2021/22, circa 6000 piante. Quindi per la prossima stagione coltiveremo circa 9000 piante per poi salire a 18mila nell'estate del 2023".

La commercializzazione di Strabena, per la società che possiede le sue serre di coltivazione in idroponica a Ostellato (Ferrara), si è già svolta all'estero lo scorso anno, mentre da quest'anno avverrà anche in Italia. "Abbiamo già accordi per le vendite di questo prodotto all'estero - aggiunge D'Ignoto - precisamente in Austria, dove andremo a proseguire e aumentare i quantitativi con questa varietà, visto il grande successo ottenuto nella scorsa stagione".

Strabena ha bacche di circa 20-25 grammi con elevato °brix (mediamente 8-9). Dopo i test positivi dello scorso anno all'estero, Strabena è pronto a debuttare nella Gdo italiana attorno a metà ottobre.

Venendo a temi più generali, ma di interesse costante in questo periodo, D'Ignoto afferma che anche per Fri-El Green House i costi di produzione, specie per alcune voci, sono più che raddoppiati. E riguardo alla superficie coltivata, "entro il 2023 avremo 30 ettari in esercizio, 15 invernali e 15 estivi".

Tornando alle vendite, i primi sei mesi del 2022 sono andati bene, per l'azienda. "Se ci concentriamo su Strabena, alcune prove di degustazione all'estero lo hanno collocato fra i migliori prodotti presenti. In Italia è stato campionato e sicuramente lo troveremo presto nei banchi dei supermercati di alcune catene di supermercati che ci hanno fatto pervenire richieste per poterlo inserire nei loro reparti ortofrutticoli".

"Siamo sempre in evoluzione - conclude il direttore commerciale Italia - e alla ricerca di nuove sfide agronomiche, potendo contare sulle nostre serre ipertecnologiche. Per questo, oltre alla papaya e al mango stiamo procedendo a un test agronomico sul melone".

Per maggiori informazioni
H2ORTO
Via delle Serre 1
44020 Ostellato (Ferrara) - Italia
+39 0533 57411
www.h2orto.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto