Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Gasolio agricolo: lieve ribasso dei prezzi

Nelle scorse settimane, il carburante agricolo ha toccato punte anche di 1,60 €/l, ma negli ultimi giorni sembra registrarsi un leggero ribasso dei prezzi, dopo quasi un mese e mezzo di costanti rincari. Il prezzo medio attuale del carburante agricolo è di 1,45 euro/litro. Trattasi di una riduzione irrisoria che, però, è di buon auspicio, malgrado le quotazioni dei prodotti petroliferi nel Mediterraneo siano molto altalenanti, rendendo così difficile poter ipotizzare un vero andamento.

"Il costo del gasolio agricolo è raddoppiato rispetto a un anno fa, tanto da rendere tutte le operazioni colturali insostenibili, dalle semine agli interventi di nutrizione e difesa. Piccoli movimenti a ribasso sui prezzi dei carburanti non risolvono affatto l'emergenza del caro-gasolio, quest'ultimo aggravato dai rincari che stiamo affrontando con difficoltà". A parlare è un agricoltore della provincia di Matera.

"Oltre al problema della siccità, che rischia di ridurre o addirittura azzerare i raccolti, dobbiamo fare i conti con l'aumento dei costi di produzione. Spese che non abbiamo la certezza possano tradursi in un vero aumento del prezzo finale del prodotto".

"C'è più attenzione per la guerra e le prospettive di ricostruzione dell'Ucraina (tutto il mio rispetto per le povere popolazioni colpite dall'invasione russa), piuttosto che per le migliaia di aziende italiane, le quali nel frattempo rischiano da un giorno all'altro di non riaprire più, a causa dei fattori geopolitici ed economici. Le realtà imprenditoriali agricole sono sicuramente più penalizzate, proprio perché fanno parte del settore primario che già di per sé vede profitti più limitati rispetto a quelli relative ad altri settori merceologici. Occorrono dunque seri ed urgenti provvedimenti governativi".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto