Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Geerten van Luttikhuizen: "Dalla settimana 25 sarà disponibile anche il prodotto bio"

"Il Limelon è venduto da rivenditori e fruttivendoli di tutta Europa"

Nel 2019 Hillfresh ha introdotto sul mercato il Limelon. La stagione spagnola è iniziata da Almería e dalla settimana 25 i primi volumi arriveranno sul mercato anche da Murcia."La preparazione è stata entusiasmante a causa delle forti piogge in Spagna che preannunciavano delle sfide. Tuttavia, vediamo che le stagioni di Almería e Murcia alla fine si fondono bene e registriamo vendite normali per il Limelon", afferma Geerten van Luttikhuizen. Hillfresh prevede di offrire il Limelon dalla Spagna fino alla settimana 35. La novità di quest'anno è che l'importatore avrà a disposizione anche la variante biologica a partire dalla settimana 25. "È la nostra prima stagione commerciale e abbiamo una disponibilità limitata, ma disponiamo di Limelon biologici ogni settimana", dice Geerten van Luttikhuizen.

"La domanda è buona. Ogni anno le vendite di Limelon mostrano una tendenza al rialzo con nuovi rivenditori e negozi specializzati. Siamo presenti in quasi tutti i Paesi europei - afferma Geerten - I clienti apprezzano il modello di gusto unico del Limelon. È un melone dolce, ma allo stesso tempo la freschezza del lime offre un'esperienza di gusto completamente diversa rispetto ai meloni esistenti sul mercato. Il Limelon combina tutto ciò con un'eccellente conservabilità".

Hillfresh si sta impegnando per rendere il Limelon disponibile per tutto l'anno. "Le prove in Honduras e Costa Rica sono andate molto bene. Nel prossimo periodo Limelon sarà nuovamente testato in Brasile. Inoltre, stiamo effettuando test in tutta una serie di altri paesi per far sì che Limelon possa essere offerto per tutto l'anno".

Per maggiori informazioni:
Geerten van Luttikhuizen
HillFresh
+31(0)180 898 060
geerten@hillfresh.eu  
www.hillfresh.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto