Aglio: la Turchia deve incrementare le sue zone di esportazione e i suoi volumi

La stagione dell'aglio è appena iniziata in Turchia e la produzione sta aumentando, secondo quanto afferma Kerem Baltu, responsabile delle esportazioni di Tumen Tarim. "La nuova stagione dell'aglio turco è iniziata nella prima settimana di maggio. Quest'anno il Paese si aspetta di avere un volume totale di 100.000 tonnellate, che supera la produzione degli ultimi anni. Allo stato attuale, i volumi di aglio turco stanno aumentando su base annua".

Dal momento che la produzione sta crescendo, dovrebbero aumentare anche i volumi di esportazione, secondo Kerem. Soprattutto ora che la Cina sta riscontrando più problemi nel rifornire i suoi soliti mercati.

"Il mercato locale è davvero buono per l'aglio turco, ma stiamo incrementando anche le nostre esportazioni verso l'Europa, il Medio Oriente, la Russia e l'Ucraina. La scorsa stagione il problema maggiore si è rivelato essere la logistica globale. C'è stata una grave mancanza di container e le tariffe di trasporto erano molto alte. Attualmente, questo ha portato la Cina ad avere problemi di fornitura dell'aglio, il che sta facendo diminuire la domanda globale del prodotto dalla regione. La Turchia deve quindi aumentare le regioni e i volumi di esportazione, cosa che speriamo di riuscire a fare in questa stagione".

Kerem ritiene che il mercato nordamericano potrebbe rivelarsi molto importante quest'anno. "La scorsa stagione siamo riusciti a esportare alcuni container di prova di aglio negli Stati Uniti. Fortunatamente, la nostra produzione ha fatto una buona prima impressione, quindi in questa stagione vorremmo concentrarci di più sui mercati di Stati Uniti e Canada. Per avere successo in queste regioni stiamo cercando un partner forte nei due Paesi".

"Finora il clima è stato relativamente freddo, quindi le dimensioni dell'aglio sono leggermente inferiori a quelle dell'anno scorso, ma non di molto. Nel complesso non ci sarà un effetto sulla capacità di fornitura. Ci aspettiamo che questa stagione sia positiva, con un aumento dei volumi di esportazione e la possibilità di entrare sui mercati di USA e Canada con il nostro aglio", conclude Kerem.

Per maggiori informazioni:
Kerem Baltu
Tümen Tarim
Tel.: +90 324 454 0088
Cell.: +90 532 5936970
Email: kerem@tumen-tarim.com
Web: www.tumentarim.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto