Barbara Doria dell'azienda trentina B2A

"Il nostro focus è ora sulla robotica"

Dopo i segnali di ripresa nel settore ortofrutticolo, soprattutto in quei comparti che hanno sentito maggiormente il peso delle misure anti-coronavirus e i vari lockdown mondiali, è ora di ripartenza. Questo, nonostante il conflitto in atto in Ucraina, che crea un'aura di incertezza generale. Quale migliore occasione che tornare in presenza, come espositori, alle fiere di settore? Ne parliamo con Barbara Doria, socia e responsabile amministrazione e marketing dell'azienda trentina B2A, che il prossimo ottobre festeggerà il suo decimo anniversario.

"Siamo nati dalla voglia di fornire soluzioni, prodotti e servizi per aiutare e velocizzare il lavoro della clientela. Ci concentriamo sul manufacturing execution system e sull'integrazione di sistemi industriali attraverso soluzioni informatiche efficaci e flessibili, tecnicamente ineccepibili e di facile impiego. La produzione si focalizza su linee di lavorazione, trattamento e selezione della frutta, garantendo un servizio completo e personalizzato, in base a ogni specifica necessità. Inoltre, offriamo un servizio completo per i magazzini ortofrutticoli. Il tutto riuscendo a integrare le nostre soluzioni a linee già presenti".

"Nell'ultimo periodo ci stiamo focalizzando sulla robotica - spiega Doria - Stiamo sviluppando i nostri software per robot in grado di gestire, prelevare e scaricare casse e cassette, nello spot giusto, in totale autonomia. Inoltre, stiamo lavorando anche su robot collaborativi, ovvero bracci meccanici appoggiati su un piano, grazie al System Integrator Omron. Questa nuova linea rappresenta un grande passo avanti verso la creazione di un ambiente di produzione intelligente, in cui esseri umani e macchine lavorano in armonia. Inoltre, può rappresentare una soluzione alla mancanza di manodopera che sta diventando sempre più un problema per le aziende".


Diego Malinverni e Barbara Doria

Seppure siano state limitate le fiere in presenza, negli ultimi anni, chi è davvero interessato alle soluzioni proposte dalla B2A non ha esitato a contattare l'azienda. "Logicamente, la presentazione faccia a faccia di un progetto assume dei connotati di maggiore fidelizzazione ed è per questo che siamo lieti di poter presenziare nuovamente agli eventi fieristici, in programma dalla fine dello scorso anno - prosegue Doria - Per noi rappresenta un piccolo passo verso la tanto agognata 'normalità': tutti non ne vedono l'ora e notiamo un approccio diverso al cambiamento e al migliorarsi".

Perché esporre a Macfrut?
"Speriamo di ripetere i risultati ottimali ottenuti nella scorsa edizione di settembre 2021: dall'affluenza di visitatori italiani ed esteri all'incontro in presenza con i vari clienti e partner. Per noi, Macfrut ha rappresentato una fiera veramente valida finora", conclude Doria. "Non avremo modo di portare un esemplare delle nostre apparecchiature, ma allo stand sarà possibile visionare dei filmati dimostrativi che spiegano bene chi siamo e cosa facciamo. Vogliamo catturare l'attenzione del potenziale cliente, interessato alle soluzioni che offriamo".

Sarà possibile incontrare i responsabili della B2A a Macfrut (Rimini, 4-6 maggio 2022) nel padiglione B3 / stand 003.

Per maggiori informazioni:
Barbara Doria
barbara.doria@b2a.it
B2A S.r.l.
Viale del Lavoro, 14/D
38068 Rovereto (Trento)
+39 0461 1715220
www.b2a.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto