Commercio con l'Asia: difficile e impegnativo

Dal Bok Choy ai peperoncini, dal gombo al fagiolo asparago, la Sortrade Impex è specializzata nell'importazione ed esportazione di prodotti asiatici. Oltre a verdure fresche, frutta ed erbe aromatiche, l’azienda olandese fornisce anche prodotti asiatici non deperibili.


Foto Dreamstime

Sortrade Impex è stata fondata 12 anni fa da un hobby del proprietario, Biswajiet Jhagru, che operava nel settore dell'automazione. "Per anni ho consigliato alle aziende i processi e la loro automazione, fino a quando ho avuto un incidente d'auto e non ho potuto più svolgere il mio lavoro".

Perché scegliere di avviare un'azienda che importa frutta e verdura asiatica senza avere know-how o esperienza? "Mia moglie è thailandese e usa spesso prodotti asiatici nella sua cucina. Riuscivamo a trovare gli ingredienti necessari, ma erano sempre piuttosto costosi. Volevo fare qualcosa per la comunità thailandese", spiega Biswajiet.

"Ero convinto che avrei potuto fornirli a un prezzo inferiore. Così ho deciso di iniziare a importare io stesso". Ha visitato i produttori di vari Paesi asiatici e ha iniziato con quantità limitate, circa 100 kg alla volta. "I volumi sono cresciuti e gradualmente gli importatori più grandi hanno iniziato a rivolgersi a noi. Ci sono stati tentativi ed errori, ma è così che si impara".

Fornitura a supermercati, ristoranti e negozi asiatici
La Sortrade importa le sue merci direttamente da produttori certificati di Paesi come Thailandia, Vietnam, Cambogia, Malesia, Cina e Laos. "Forniamo principalmente grossisti e importatori e vendiamo sempre più direttamente a supermercati, ristoranti e negozi specializzati asiatici. Gli importatori vogliono consegne sempre più dirette, senza passare dagli intermediari. Il mercato è in calo, ma i costi rimangono gli stessi. Quindi, bisognerà fare altre scelte", continua Biswajiet.

La popolarità della cucina asiatica è in crescita da anni. Ciò, senza dubbio, ha contribuito allo sviluppo di questa azienda a gestione familiare. Biswajiet ha avviato l'azienda per fornire prodotti alla comunità thailandese, a prezzi vantaggiosi. In questi giorni, la cucina asiatica è molto diffusa nel settore dell'ospitalità e per il consumo casalingo. La Sortrade Impex offre un'ampia gamma di verdure fresche, frutta ed erbe aromatiche, insieme a diversi prodotti asiatici a lunga conservazione come latte di cocco, salse (wok), tè, riso, noodles e mix di spezie.

Foto Dreamstime

L'importatore afferma che molti dei prodotti freschi asiatici consumati in Europa sono disponibili tutto l'anno da diversi Paesi di produzione. "Articoli come basilico, coriandolo, peperoncini vari, zenzero e galanga si vendono molto bene. La galanga è diventata molto popolare, negli ultimi anni. Questa radice, conosciuta anche come Laos, è simile allo zenzero".

"Si chiama anche zenzero thailandese ed è ampiamente utilizzata nella cucina thailandese, malese e indonesiana".

"Anche le importazioni di frutta asiatica stanno aumentando molto velocemente. I frutti più popolari includono atemoya (un incrocio tra mela zuccherina e cherimoya), sapodilla, piantaggine gialla, rambutan, mangostano, longan e salak o frutto del serpente. Anche il cocco fresco sta andando bene", afferma Jhagru.

Le merci vengono aviotrasportate e inviate a supermercati, ristoranti e negozi più piccoli, nei Paesi Bassi e in altri Paesi. "Per lo più importiamo, ma spediamo anche all'estero, soprattutto ai negozi specializzati. Le destinazioni includono Norvegia, Danimarca e Islanda. Per molto tempo abbiamo importato cocco, zenzero e longan nei container".

"Poi però ci siamo fermati, a causa della pandemia. È diventato troppo costoso. I prezzi sono ancora alti: vendevamo una cassa di nove noci di cocco a 4,50 euro, ora non riesci ad averla a meno di 15 euro. La pandemia ha colpito il commercio nel suo insieme, e il nostro fatturato è notevolmente diminuito. La domanda di prodotti asiatici è in ripresa, ma abbiamo deciso di correre meno rischi", spiega Biswajiet.

Foto Dreamstime

Mercato difficile e impegnativo
Sortrade Impex consegna esclusivamente su ordinazione. I clienti ricevono la merce da otto a dieci giorni dopo l'ordine. Il tempo di consegna è fondamentale, afferma l'importatore. "Questo soprattutto a causa dei requisiti severi. Non è sempre facile: devi essere costantemente aggiornato sulle ispezioni e sulle modifiche introdotte dell'Autorità per la sicurezza dei prodotti alimentari e dei consumatori. Questo richiede molta energia. Soprattutto quando vedi poi persone che vanno in giro con i furgoncini a vendere i tuoi stessi prodotti".

"Loro non devono affrontare tutto questo. Si guadagnano semplicemente da vivere, ma a volte è deprimente. Abbiamo strutture interne per la qualità e lo stoccaggio, e dobbiamo affrontare dei costi in forte aumento. Dobbiamo rispettare tutti i requisiti di sicurezza alimentare che vengono rigorosamente monitorati. A volte è un po' difficile da accettare, soprattutto quando si vede che, in altri Paesi, le procedure sono più semplici. Non è certamente un’attività semplice, ma noi andiamo avanti", aggiunge Biswajiet.

Abbandonare la vecchia mentalità
Biswajiet non si arrende, soprattutto perché vuole preparare i suoi figli a rilevare l'azienda. Mostra a suo figlio e sua figlia le basi, in modo che possano continuare l’attività della Sortrade Impex anche dopo di lui. "Hanno un atteggiamento diverso, il che è positivo. Noi siamo legati a una vecchia mentalità, è ora di iniziare a pensare in modo diverso".

"Ad esempio, la comunità thailandese è attiva su Facebook, e questo ci offre delle opportunità. Abbiamo anche avviato un negozio online, quindi i nostri prodotti sono accessibili a tutti. E abbiamo messo insieme un negozio specializzato e un box ristorante composto da un mix di prodotti asiatici freschi e non deperibili. Ciò rende più facile la scelta dei clienti", afferma Biswajiet.

Foto Dreamstime

Biswajiet sta anche valutando la possibilità di acquistare merci da altri Paesi di produzione, come il Sud America. La Sortrade Impex, ad esempio, ha avviato un progetto per le spezie in Suriname. "Facciamo tutto internamente all’azienda, dalla coltivazione al lavaggio e confezionamento delle erbe aromatiche. I primi campioni sono stati molto apprezzati. Non appena troveremo personale sufficiente, amplieremo la produzione. Inoltre, non escludo una produzione europea, ad esempio in Spagna".

Prezzo più basso e garantito
"Il nostro punto di forza è garantire la sicurezza, al prezzo più basso. I clienti possono essere certi di ricevere le loro merci. Naturalmente, dipendiamo dalla natura", ammette Biswajiet. "Una tempesta, delle forti piogge o un’infestazione di insetti possono facilmente mettere fuori gioco l’attività. Facciamo tutto il possibile per trovare un'alternativa valida. Possiamo farlo perché abbiamo costruito rapporti stabili e di lunga data nei diversi Paesi di produzione".

"Grazie alla nostra linea diretta con i produttori, spesso possiamo ottenere prodotti specifici. A volte gli acquirenti richiedono una specialità o un prodotto di nicchia particolare. Anche se è solo un piccolo ordine, noi lo consegniamo. Diciamo di no solo se è davvero impossibile. Siamo dei commercianti onesti", conclude Biswajiet.

Biswajiet Jhagru
Sortrade International
T: +31 627147309
sales@sortrade.com 
www.sortrade.com 


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto