Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Quanto tempo passerà prima che le banane costino più di un euro?

Le banane hanno conquistato per la prima volta il primo posto nella classifica, pubblicata a luglio 2021, dei 10 principali acquisti di frutta dell'olandese GroentenFruit Huis, escluse le mele. I consumatori adorano le banane. Secondo quanto riferito, le persone nei Paesi Bassi ne mangiano circa 720 milioni ogni anno. Anche in Belgio, con un consumo medio annuo di 7,42 kg nel 2020, le banane sono più popolari delle mele. Nel 2020, i belgi hanno mangiato 7,33 chili di mele pro capite.

Le banane sono un prodotto importante per supermercati e fruttivendoli. I supermercati, in particolare, fissano i prezzi, e quello delle banane è oggetto di dibattito da anni. Nella seconda metà del 2021, le principali organizzazioni di produttori ed esportatori latinoamericane, caraibiche e africane hanno denunciato sempre più l'ipocrisia dei grandi acquirenti. Questo secondo l'organizzazione Bananalink, che promuove, tra le altre cose, un commercio di banane equo e sostenibile.

I grandi gruppi acquirenti chiedono che vengano rispettati sempre più gli standard sociali e ambientali, pagando però sempre meno. Per molto tempo, gli acquirenti hanno potuto acquistare le banane a 0,99 euro. Ma la situazione sta cambiando: a dicembre 2021, c’è stato l'annuncio che i prezzi contrattuali di Aldi per l'acquisto di banane nel 2022 sarebbero stati di 0,09 euro/kg in più rispetto al 2021.

Aumento poco significativo
Tuttavia, Bananalink afferma che questo aumento di prezzo, che comporterà un incremento medio di 1,80 euro/cassa, potrebbe essere meno significativo di quanto possa sembrare. Nel 2021, il prezzo contrattuale per kg di banane ha raggiunto il minimo storico, afferma questa organizzazione che svolge attività di lobbying. Inoltre, i costi stanno aumentando così rapidamente che non è detto che l'incremento del prezzo copra effettivamente la parte maggiore dei costi di produzione. In una dichiarazione congiunta, lo scorso settembre e di nuovo a gennaio, i produttori e gli esportatori di banane sudamericani hanno espresso le loro preoccupazioni per l'aumento dei costi.

Il settore bananicolo deve affrontare diversi rincari: il prezzo dei fertilizzanti è aumentato tra il 35 e il 45% e quelli di cartone e plastica rispettivamente del 30% e del 45%. Anche gli esportatori hanno notato un aumento significativo dei prezzi dei noli marittimi. I coltivatori e gli esportatori affermano che tali costi influiscono negativamente sulla sostenibilità economica e sulla competitività del settore bananicolo. Inoltre, le condizioni meteo sempre più estreme nella regione hanno danneggiato irrimediabilmente questo settore.

Fonti: Knack.be, Banalink.com, Nu.nl


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto