Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nei giorni scorsi è morto Graziano Morando

Il Veneto piange un protagonista del radicchio

Se ne è andato, a 82 anni, un protagonista del mondo ortofrutticolo che, dal Veneto, aveva raggiunto con i suoi prodotti l'Europa e altri continenti. Con Graziano Morando è scomparso uno di quei commercianti d'altri tempi, con tutti i pregi e i difetti di chi ha sempre lavorato sodo e ha fatto conoscere un prodotto, e ci riferiamo al radicchio, in tutto il mondo.

Graziano Morando

"Lo conoscevo bene e posso dire che se ne è andato un grande imprenditore - commenta Paolo Merci, direttore di Veronamercato - Lo stimavo molto anche come persona. Gli ho sempre ammirato la grande curiosità, che lo rendeva abile nello scovare prima degli altri la novità o le tendenze di mercato. La sua azienda era storica, nel nostro mercato, sia nella vecchia sede quanto in questa, dove ha due posteggi. Era un commerciante vecchio stampo, che curava nei minimi dettagli l'organizzazione. Ora alle due figlie Rossana e Romina il compito di proseguire, come già fanno da tempo, sulla strada tracciata dal padre".

Anche Giuseppe Boscolo Palo, direttore dell'Ortomercato di Chioggia, lo ricorda: "E' venuto in mercato fino a pochi mesi fa, in autunno. Ha segnato un'epoca, direi che il suo stile ha definito un pre-Morando e un post, in quanto fu lui il primo a effettuare acquisti in grandi quantità, facendo capire che l'organizzazione, e non la frammentazione, giocava un ruolo fondamentale nel poter valorizzare al meglio il prodotto. Non va dimenticato che è stato fra i primi a esportare il radicchio ovunque e negli Stati Uniti ha saputo conquistare ampie fette di mercato fra i primi".

"Con lui scompare un pezzo di storia", è il telegrafico commento di Daniele Berardi, agente import-export.   


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto