L'export di limoni uzbeki è diminuito del 37% tra gennaio e ottobre 2021

Tra gennaio e ottobre 2021, il volume delle esportazioni di limoni dall'Uzbekistan è sceso del 37% rispetto agli stessi mesi del 2020. E' risultato comunque superiore di quasi il 6% rispetto allo stesso periodo del 2019. Visto l'aumento della domanda di limoni durante l'anno di pandemia del 2020, il volume delle esportazioni di questi agrumi dall'Uzbekistan sta tornando al livello pre-pandemico.

Da gennaio a ottobre 2021, l'export di limoni uzbeki è stato di 3.700 ton, per un valore di 3,8 milioni di dollari. Per fare un confronto, nello stesso periodo del 2020 il volume delle esportazioni ammontava a 5.900 tonnellate, e tra gennaio e ottobre 2019 fu di 3.500 tonnellate. Ciò significa che le esportazioni di limoni dall'Uzbekistan stanno tornando al livello degli anni pre-pandemici.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto