Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bowa

Processo di lavorazione più pulito per le cipolle

Polvere e scarti sono ospiti non invitati, ma inevitabili in un impianto di selezione e confezionamento delle cipolle. Una buona attività di estrazione aiuta, ma è necessario fare di più per ottenere un ambiente di lavoro ottimale. Ecco perché la Bowa ha investito in un impianto di estrazione polveri completamente nuovo.


Jozé e Sjoerd davanti al nuovo impianto della Bowa

"Vogliamo lavorare nel modo più pulito possibile. Ma questo si può fare solo se nell'area di produzione e nei capannoni entra la minore quantità possibile di polvere", afferma Jozé Boone della Bowa Onions. Jozé gestisce l'azienda insieme ai fratelli Dignus e Jan che, nel 1990, hanno fondato la Bowa insieme al padre. Il nome è una contrazione del cognome Boone e della sede dell'attività a Waarde, una cittadina nella provincia olandese della Zelanda. Ogni anno, l’azienda lavora circa 50.000 tonnellate di cipolle gialle e rosse che, una volta selezionate e confezionate, raggiungono i clienti nazionali e internazionali.

"Dal momento in cui entrano nell'impianto fino a quando vengono spostate nell'area di confezionamento, ci sono bucce di cipolla sfuse, polvere e scarti ovunque. Questo ha un impatto sul prodotto. E di certo non va bene nemmeno per i nostri dipendenti e le nostre macchine. E' meglio e più sano lavorare in un ambiente pulito".



Poiché la capacità della vecchia estrazione era troppo limitata, Bowa ha dovuto cercare una nuova soluzione, come spiega Jozé: "Abbiamo concluso che, per avere un risultato ottimale, era necessario considerare l'intera performance dell'area di produzione. Di conseguenza, abbiamo contattato la ditta Modesta e abbiamo deciso di modernizzare l'intera estrazione di polvere e bucce di cipolla, nonché lo smaltimento dei rifiuti residui. Con questo progetto, investiamo nella qualità del nostro prodotto, così come nei nostri dipendenti e nei nostri macchinari".

Analisi del processo di lavorazione
Il progetto è iniziato alla fine dello scorso anno, con l'analisi del processo di lavorazione. Particolare attenzione è stata data al punto in cui il prodotto arriva alla Bowa, dove lascia l'area di produzione; tra gli altri fattori, è stata presa in considerazione perfino qual è la direzione prevalente del vento. Sulla base di queste osservazioni, sono state determinate le posizioni più adatte per il sistema di filtraggio, i punti di estrazione e lo stoccaggio dei rifiuti.

"L'estrazione e i flussi residui vengono spesso trascurati, ma determinano in larga misura la logistica interna delle attività agricole. Ecco perché, fin dalla fase della progettazione, abbiamo pensato allo smaltimento di polveri e rifiuti", ha commentato Sjoerd van Diepen di Modesta. Per anni, Sjoerd stesso ha lavorato presso un’azienda di trasformazione delle cipolle: un'esperienza che si è rivelata utile in questo progetto. Sjoerd, insieme al suo collega Diederick Kloppenburg, è stato coinvolto nel progetto dall'inizio alla fine.

In primavera è stata predisposta l'installazione del nuovo sistema di estrazione e smaltimento, tenendo conto dell'attuale stabilimento per la produzione. Anche se per posizionare l'unità di filtraggio sono state ampliate parti delle fondamenta e del muro, non sono stati necessari ulteriori adeguamenti importanti dell'edificio. Tutte le installazioni, i quadri elettrici e il software sono stati prodotti da Modesta a Putten, nei Paesi Bassi. Questa azienda a conduzione familiare è in attività dal 1949, ed è ora guidata dalla terza generazione. Oltre al settore agricolo, Modesta si concentra anche sulle aziende di trasformazione del legno e sull'industria del riciclaggio. L'azienda ha installato il nuovo sistema della Bowa a giugno. "Questo ha fermato il processo di selezione e confezionamento delle cipolle per diverse settimane. Fortunatamente, il nuovo raccolto è arrivato un po' in ritardo, quindi siamo riusciti a ripartire in concomitanza con l'inizio della stagione", dice il commerciante di cipolle.

Maggiore capacità di pulizia
Aspirando polvere, bucce di cipolla e altre particelle e smaltendo i flussi residui, il nuovo sistema garantisce la purificazione continua dell'aria nell'area di produzione della Bowa. Anche se l'impianto di produzione e i capannoni non sono stati rinnovati o ampliati, la capacità di estrazione installata è stata estesa da 20.000 m3 all'ora a 110.000 m3 all'ora”, riferisce Diederick. Cosa ha installato Modesta, per renderlo possibile? Innanzitutto, un sistema di filtri con un numero maggiore di ventole completamente regolabili, e dei regolatori di frequenza. In questo modo viene utilizzata solo la potenza richiesta in quel momento, riducendo il più possibile i consumi energetici. Inoltre, il sistema modulare garantisce l'affidabilità operativa. Se una delle ventole si guasta, le altre continuano a funzionare.

Sono state installate più di 30 cappe aspiranti su misura negli ambienti di movimentazione delle cipolle della Bowa. Utilizzando tre raschiatori chiusi per rifiuti di una lunghezza totale di 65 metri, vengono trasportati i rifiuti e la polvere dai capannoni di produzione. I raschiatori per rifiuti sono collegati a un compattatore, che riduce il volume dei rifiuti scaricati da 6 a 8 volte. Un'estesa estrazione è stata posta anche in corrispondenza del topper cipolla, da dove i flussi residui vengono trasportati direttamente al compattatore.

E' stato anche installato un nuovo tipo di selettore ad aria. Questo dispositivo soffia aria in una cappa appositamente progettata per questo scopo e che fa muovere le cipolle, consentendo di separare ed estrarre dal prodotto le particelle leggere, come bucce e polveri. Si tratta di una combinazione di soffiaggio ed estrazione. Inoltre, il vantaggio è l'aumento della capacità e la ridotta usura delle altre macchine nella linea di trasformazione. Inoltre, Sjoerd e Diederick spiegano che è stata posta molta attenzione alle condizioni climatiche nello stabilimento della Bowa.

"Un buon bilanciamento dell'aria impedisce alla polvere e ai rifiuti di raggiungere aree più pulite dell'azienda, come la linea di confezionamento. Ecco perché si crea una pressione eccessiva nei luoghi più puliti, in modo che la polvere possa penetrarvi meno. Ciò si traduce in un notevole miglioramento della qualità dell'aria. Ora nell'area di produzione e in altri capannoni c’è meno "foschia grigia".

Ambiente visibilmente più pulito
Jozé è più che soddisfatto del risultato finale. "Sono circa otto settimane che operiamo così e la differenza è visibile. Anche le persone che vengono a visitarci notano l'ambiente pulito. E' molto più piacevole lavorarvi, ora. Vediamo anche una vera differenza nel prodotto finito. A febbraio abbiamo acquistato un'altra linea di confezionamento ma, poiché avevamo già i piani per il nuovo sistema di estrazione, fino a quando non è entrato in funzione abbiamo rimosso a mano tutte le bucce di cipolla. Fa un'enorme differenza avere una buona estrazione. In ogni caso, al momento siamo molto soddisfatti del nuovo sistema. Nelle ultime settimane, le cipolle avevano molta polvere e bucce. Il compattatore ora si riempie più velocemente, ma questo è positivo. Diversamente, avremmo più polvere e rifiuti nell'area di produzione e nei capannoni".

In futuro, il tutto verrà perfezionato. "In termini di confezionamento, ad esempio, l'estrazione potrebbe essere più efficace, per quanto ci riguarda. Quindi forse valuteremo anche qualcos'altro. Finora la nostra esperienza è stata sicuramente positiva, a livello di risultato e dell'intero corso del progetto. E' bello collaborare con Modesta. Tutto ha funzionato bene e hanno davvero ascoltato i nostri desideri. La nostra richiesta più importante era realizzare un prodotto che fosse il più pulito possibile, dall'inizio alla fine, e sembra che questo obiettivo sia stato raggiunto".

Modesta
Handelsweg 48
3881 LS Putten
T: +31 (0)341 371 010
E: info@modestafilters.com 
W: www.modestafilters.com 

Bowa
Weelweg 19
4414 AW, Waarde
Tel 0113 - 503 000
info@bowabv.nl
www.bowabv.nl


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto