Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le vendite aumentano e un'azienda belga di erbe aromatiche diventa CO2 neutrale

Di recente si è aperto un nuovo capitolo per la Taste Up. Questa azienda belga di coltivazione e confezionamento di erbe aromatiche è ora ufficialmente a emissioni zero di anidride carbonica-CO2. La pandemia ha colpito pesantemente molte aziende. Nel settore ortofrutticolo, ad esempio, le vendite nel canale Horeca sono crollate da un giorno all'altro e la Taste Up, che fornisce grandi quantità ai grossisti della ristorazione, ha perso gran parte del fatturato. Inoltre, l'azienda aveva in volo aerei cargo con fiori commestibili ed erbe aromatiche fresche che non è stato più possibile vendere e che sono andati persi.


Jorne Leemans (a destra) e Jolien Vanden Berghe (secondo da destra).

Covid-19
"La pandemia ci ha messo in attesa per un po' di tempo", afferma Jorne Leemans, proprietario della Taste Up. "Il Covid-19 ci ha fatto riflettere. Abbiamo iniziato a pensare a come differenziarci". Così Jorne e il suo partner Jolien Vanden Berghe hanno mappato le emissioni di CO2 dell'intera azienda e deciso di ridurle fino a raggiungere la neutralità carbonica.

CO2 neutrale
"Pensiamo che sia importante offrire ai nostri clienti dei prodotti sostenibili e operare in modo responsabile nei confronti delle persone e della terra. Ora siamo riusciti a ridurre notevolmente le nostre emissioni. Compensiamo quelle rimanenti sostenendo dei progetti in Kenya". Taste Up ora è ufficialmente CO2 neutrale.

Kenya
Il progetto che Taste Up sostiene in Kenya, fornisce alla comunità locale delle adeguate strutture per cucinare. Non devono più tagliare la legna per cucinare e questo riduce le emissioni e la deforestazione, e consente ai cuochi kenioti di avere del tempo libero per fare altro.

Non è un caso se Taste Up sostiene un progetto in Kenya. "Lavoriamo da anni a stretto contatto con i coltivatori kenioti. Importiamo alcuni dei nostri prodotti da lì. Il Kenya ha un'abbondante luce solare e un terreno fertile. Il Paese, quindi, ha le condizioni di crescita perfette per i nostri prodotti. Sostenendo un progetto lì, possiamo rilanciare un po' l'economia locale", continua Jorne.

Il mercato delle erbe aromatiche fresche rimane molto stabile, a parte il Covid-19. Da anni, i prodotti della Taste Up più noti sono menta, coriandolo, basilico ed erba cipollina. Quando possibile, si coltivano molte erbe aromatiche e fiori nelle serre in Belgio. "Deve essere abbastanza soleggiata, però. Le erbe aromatiche hanno bisogno del sole per sviluppare un sapore pieno".


Menta fresca

Sapore
"Vogliamo distinguerci operando in maniera sostenibile e responsabile. Ma pensiamo anche che sia fondamentale essere un fornitore completo di sapori. Ecco perché, per esempio, importiamo anche dal Kenya. Non vogliamo scendere a compromessi sulla qualità dei nostri prodotti. Il nostro assortimento non comprende solo erbe aromatiche fresche. Include anche peperoni, insalate e fiori edibili", continua Leemans. Gli hotel e i ristoranti hanno riaperto e c'è un forte aumento della domanda dal canale Horeca.

"Siamo grati che i gastronomi stiano tornando a rifornirsi da noi. Anche loro usano spesso i nostri prodotti. Abbiamo sempre puntato molto sul sapore e, fortunatamente, i nostri acquirenti lo apprezzano. Tuttavia, siamo lieti di poter offrire ai nostri clienti anche qualcosa in più. Quindi, a poco a poco, possiamo fare la differenza. E chissà, ispirare altre aziende", conclude Jorne.

Per maggiori informazioni:
Jorne Leemans
Taste Up
150 Brussel Street
1702, Groot-Bijgaarden, Belgio
Tel: +32 (0) 477 879 440
Email: Jorne@tasteup.be    
Web: www.tasteup.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto