Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

In Spagna parte la raccolta 2021/22 dei limoni Primofiore

Nella regione di Murcia, la principale area di produzione di agrumi in Spagna, è iniziata la raccolta dei limoni Primofiore della stagione 2021/22.

La scorsa campagna aveva registrato un raccolto record e l'Associazione interprofessionale del limone e del pompelmo, Ailimpo, prevede che il raccolto spagnolo scenderà a circa 1.035.000 tonnellate, con un calo del 23% dovuto all'impatto delle avverse condizioni meteo nel 2021.

"Abbiamo già iniziato a raccogliere i primi frutti e prevediamo di iniziare le esportazioni nella prima settimana di ottobre e, dalla terza settimana, in quantità più consistenti. Forniremo un prodotto fresco con una sufficiente consistenza e qualità del succo", afferma José Antonio García, direttore di Ailimpo.

Nonostante i mercati abbiano ancora le scorte dell'emisfero australe, in particolare quelle provenienti dal Sudafrica, il direttore di Ailimpo è fiducioso che non ci sarà una forte sovrapposizione con la nuova produzione spagnola.

"I limoni importati dall'emisfero australe appartengono a un'altra categoria: sono più morbidi per la loro sovramaturazione, un prodotto già vecchio per freschezza e qualità. Noi, invece, consegneremo un limone che si distinguerà per la sua freschezza", dice García. "Pertanto, dal punto di vista commerciale, non avrà molto senso estendere la campagna dei limoni d'oltreoceano fino a ottobre, quando saranno già disponibili i limoni spagnoli. L'intero settore deve lavorare per garantire una transizione ordinata tra i due emisferi".

Nel frattempo, la Turchia sta recuperando i volumi abituali di limoni Interdonato, dopo il calo della produzione dello scorso anno. "Nelle prossime settimane, vedremo quanto impatto avrà la maggiore presenza di limoni turchi sul mercato europeo, soprattutto nei Paesi dell'Est. Tuttavia, gli esportatori turchi hanno ancora un problema da risolvere, perché la scorsa stagione molti lotti di limoni e pompelmi sono stati respinti ai controlli, a causa della presenza di residui di clorpirifos, procloraz, clorpirifos-metile, pirimifos-metile e buprofezin, in concentrazioni che superano il limite massimo di residuo (LMR) stabilito dalla normativa comunitaria".

Il miglioramento della crisi sanitaria porta a fare previsioni più ottimistiche per la commercializzazione. "Siamo fiduciosi sulla ripresa dei consumi nel canale Horeca. Inoltre, il leggero calo della produzione di limoni Primofiore potrebbe aiutare a ridurre la pressione sulle vendite. Speriamo di mantenere i livelli di consumo di limoni, che sono aumentati nelle ultime due stagioni in Europa, a causa dell'effetto Covid-19", conclude José Antonio García.

Per maggiori informazioni:
AILIMPO
C/ Villaleal, 3. 30001 Murcia - Spagna
+34 968 21 66 19 
informacion@ailimpo.com 
www.ailimpo.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto