Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Metodo statunitense per lo stoccaggio naturale delle patate viene reso disponibile in Europa

Conservare patate rendendole indenni da malattie e per più lungo tempo, senza l'utilizzo di agenti chimici o inibitori della germinazione? E' ciò che fa Humigator. Questa macchina di fabbricazione americana è disponibile ora in Europa per il secondo anno. I primi risultati sono molto promettenti.

Jef Viaene è il rivenditore di Humigator DFS sul mercato europeo. Jef è un appaltatore e un promotore commerciale. Gestisce una struttura nello Stato americano leader per la produzione delle patate, l'Idaho, che ospita un centro commerciale e varie aree per uffici. "Ci vado regolarmente", dice Jef.

"E' interessante conoscere le persone che gestiscono le attività commerciali dalla mia struttura. E' così che ho incontrato Blake Isaac. Lui e suo padre, Garry, hanno progettato Humigator. Questa macchina brevettata per la conservazione delle patate ha avuto successo in Idaho in soli cinque anni. Ho volute saperne di più".

Per saperne di più su Humigator e sulle sue prestazioni, Jef ha fatto visita a diversi coltivatori di patate dell’Idaho. "Non puoi confrontare il clima dell'Idaho con quello dell'Europa, ovviamente. E' molto secco, il che si traduce in una grande perdita di peso dei tuberi. Ma ho visto e sentito la differenza che può fare questa macchina", dice Jef.

"Malattie come peronospora, scabbia argentea e patologie fungine affliggono anche i coltivatori americani di patate, che peraltro si limitano nell’uso di pesticidi nell’area. Blake e Garry non hanno le risorse per commercializzare l’Humigator in tutto il mondo. Quindi io sono felice di aiutarli, portando un prodotto così eccezionale in Europa. Sono anche convinto che questa macchina possa contribuire a un mondo migliore e più sostenibile per tutti".

Humigator è, in poche parole, un purificatore d'aria. Pulisce l'aria di un'area di stoccaggio, umidificandola e disinfettandola, utilizzando solo acqua e raggi UV. Non sono necessari prodotti chimici né germicidi. "Consente di conservare le patate per più tempo e indenni da malattie", spiega Jef.

"E, cosa non trascurabile, garantisce rese fino al dieci per cento in più, perché mantiene il livello di umidità del magazzino per lo stoccaggio. L'aria espulsa dall'umidificatore ha un livello di umidità del 95-98%. Questo è associato a una temperatura stabile, garantita dalla macchina. Ciò si traduce in una germinazione e in una perdita minima di peso. L'uso di Humigator può prolungare lo stoccaggio fino a dieci mesi".

Humigator purifica ogni tre ore tutta l'aria nell'area di stoccaggio. Lo fa aspirando l'aria e mescolandola con acqua atomizzata. Le variazioni di pressione spostano le particelle d'acqua ad alta velocità, catturando tutti i patogeni presenti nell'aria. Separa l'acqua sporca dall'aria pulita. Quindi scarica l'acqua. L'aria pulita e umida viene quindi rilasciata nell’impianto di stoccaggio.

"Questo sistema rimuove continuamente batteri, virus e funghi dall'aria. I germi non possono continuare a crescere. Tuttavia, è fondamentale che il magazzino sia e rimanga ermeticamente chiuso. Inoltre, è utile sapere che l'umidificatore non può ovviamente curare i tuberi eventualmente già malati quando giungono in magazzino", sottolinea Jef.

Per il suo lancio oltreoceano, Humigator è stato adattato per soddisfare gli standard europei. Blake è un ingegnere. Ha viaggiato in Europa diverse volte per mettere a punto la macchina. "Il clima è diverso da quello dell'Idaho. E gli agricoltori coltivano diverse varietà. Tuttavia, il risultato previsto non varia di molto".

"I coltivatori vogliono fornire prodotti della massima qualità, per più tempo possibile e con il minor peso", aggiunge Jef. Humigator non è adatto solo per l'uso nei magazzini di patate. Si puà utilizzare anche per altre colture. Soprattutto quelle che vengono colpite da muffe e batteri durante la conservazione a lungo termine. A tal fine, Jef è attualmente in contatto con produttori francesi di barbabietole e cipolle.

Diverse aziende produttrici di patate olandesi, belghe e tedesche stanno attualmente testando questa macchina. Secondo Jef, i risultati iniziali sembrano molto promettenti. L'umidificatore distrugge, in media, l'80% dei funghi e batteri presenti nell'aria. "Quando questa macchina viene utilizzata correttamente, dimostra il suo valore. Di recente, abbiamo ricevuto un feedback positivo da un nostro cliente tedesco, di cui siamo estremamente orgogliosi. Lì, le patate conservate con Humigator hanno ottenuto risultati migliori dell'80%".

"Questo risultato è stato confrontato con le patate conservate in un ambiente dove non viene utilizzata la macchina. A volte l’umidificatore non dà i risultati sperati. Ciò accade quando gli agricoltori non sigillano ermeticamente i capannoni di stoccaggio o dove c'è movimento di aria. Quindi, è fondamentale che l'area rimanga sigillata. Solo così l'umidificatore può fornire la migliore prestazione possibile. Dopotutto, anche un comune condizionatore d'aria non funziona se lasci la porta aperta", conclude Jef.

Dati e cifre sull'umidificatore:

  • Può purificare un'area di stoccaggio che contiene da 1.000 a 3.000 ton di patate.
  • Ideale per patate da mensa, biologiche e per patate da seme.
  • Rimuove almeno l'80% dei microbi presenti nell’aria.
  • Aumenta la resa fino al 10%.
  • Investimento: 25.000 euro (capacità 1.000 ton).
  • Attrezzatura necessaria limitata: tubo da giardino ed elettricità.
  • Ciclo di vita: circa 10 anni.
  • Manutenzione ridotta: cuscinetti ingrassati due volte all'anno, lampade UV sostituite ogni due anni.
  • Due versioni disponibili: automatizzata e manuale, in diversi modelli.

Jef Viaene
Jef@jebe.be 
Humigator Disease Free Storage
+32(0)498 170 170
www.humigatordfs.com  
info@humigatordfs.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto