Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La confettura di zucca Cedrina aromatizzata con agrumi calabresi

"Il mercato dei trasformati è un segmento molto inflazionato, che garantisce discreti margini quando riesce a incuriosire il consumatore con prodotti innovativi e quasi introvabili. Nella nostra famiglia, non è mai mancata la confettura fatta in casa di zucca Cedrina (Cucurbita citrullus), detta anche anguria limone o cocomero invernale. Questa antica specie, coltivata in Italia almeno dal 1600, oggi è in via di estinzione. La trasformiamo in composte e altre preparazioni ottenute dalla lavorazione di grandi zucche, che arrivano a pesare anche 8 kg". Così Giovanna Conforti, titolare dell'azienda familiare Giodà.

Giodà è una piccola azienda di trasformazione agroalimentare con sede in Calabria, a Santo Stefano di Rogliano (CS), un piccolo centro dove ancora è possibile vivere in simbiosi con la natura, conducendo una vita semplice, fatta di poche cose, tra cui la possibilità di reperire cibo genuino. "Un privilegio - precisa Giovanna Conforti - negato a chi vive in città e ha difficoltà a reperire frutta e ortaggi di qualità. Da qui l'idea di mettere su l'azienda: d'altra parte perché non proporre sul mercato quello che noi, comunque, produciamo già per il nostro autoconsumo? Quindi confetture, marmellate, succhi e nettari di frutta e sughi pronti".

Tra i prodotti di punta: la cipolla rossa di Tropea lavorata in agrodolce, il succo e il nettare di mirtillo calabrese e la confettura di zucca Cedrina disponibili in formato da 212 grammi.

L'aspetto esteriore di questa particolare zucca è quello di un'anguria: la polpa è soda e di colore giallo pallido; al gusto si avverte un sentore di anguria, con un leggero retrogusto di limone. La sua particolarità sono i semi, di colore scuro. Si tratta di una pianta rustica, resistente anche alle malattie fungine e il cui periodo di semina va tra marzo/aprile.

"Non è un frutto molto conosciuto; ecco perché un'azienda agricola di fiducia del luogo produce solo per noi interi campi di zucca Cedrina. Il processo di trasformazione è molto laborioso, perché si tratta di un frutto dalla polpa soda, che va tagliata a piccoli cubetti prima di procedere alla cottura in sottovuoto e all'invasettamento, in varie declinazioni di gusto che prevedono anche l'aromatizzazione con agrumi vari".

L'azienda, nata per coniugare il "cibo fatto in casa" con la totale sicurezza alimentare, si è dotata di un modernissimo banco multifunzione 4.0, che, cuocendo a basse temperature, preserva le caratteristiche organolettiche della materia prima, oltre al gusto e al colore.

"I trasformati vengono dolcificati con zucchero grezzo di canna, di origine italiana; non usiamo l'acido citrico, ma il succo del limone non trattato; se viene usata, la pectina è quella naturale proveniente dagli agrumi; conservanti e coloranti sono banditi. Oltre alle classiche confetture realizziamo marmellate e confetture più raffinate, nate dalla fusione della frutta con ingredienti unici quali champagne, cioccolato, amaretto e zenzero".

"Siamo un'azienda giovane, cresciuta nel periodo più difficile della pandemia. Ciononostante abbiamo incrementato le vendite anche all'estero (Canada, Giappone e Germania). Siamo stati tra i primi comuni entrati in zona rossa nel primo lockdown. Vero è che l'agroalimentare non si è mai fermato, ma andare avanti ha previsto una certa ostinazione, perché ad esempio non riuscivamo a trovare alcune materie prime. Ciò per vari motivi: la logistica in piena paralisi o le aziende costrette a chiudere i battenti! Lo zucchero nei formati grandi da 25 Kg era introvabile, ma pur di non fermare la produzione lo abbiamo acquistato al dettaglio, con grossa curiosità degli altri clienti, perché riempivamo carrelli interi di zucchero. Puntiamo a sostenere l'economia locale, non solo acquistando materia prima locale, ma anche macchinari brevettati in Calabria per la trasformazione, perché soprattutto in questo momento di crisi sono le piccole aziende che non ce la fanno a stare sul mercato".

Per maggiori informazioni
Giodà
Via Aldo Moro, 1
87056 Santo Stefano di Rogliano, (CS) Italy
+39 0984 1717344
+39 338 6843146
info@giodashop.it
www.giodashop.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto