Il parere di Simon Plantive, responsabile acquisti e sviluppo biologico della FRUIDIS

Recupero in vista per i prezzi degli ortaggi?

In qualità di operatore chiave del settore ortofrutticolo nella Valle della Loira, la Fruidis, con sede nella Loira Atlantica, è nel pieno della campagna di verdure da ratatouille. Le produzioni di peperoni, melanzane e pomodori sono state duramente colpite da attacchi di afidi, ma la stagione sta procedendo abbastanza bene.

“La stagione è iniziata alla grande il 1° maggio, con l'arrivo di tutti i principali operatori sul mercato. Sta appena iniziando a stabilizzarsi e terminerà a ottobre. Torneremo quindi alle nostre importazioni dalla Spagna, ma con volumi bassi perché molti si fermano non appena tornano disponibili i prodotti spagnoli", spiega Simon Plantive.

Peperoni/Foto fornita da Fruidis 

Riduzione dei prezzi a causa del meteo
Con il 50% dei clienti della ristorazione ‘fuori casa’, i mesi di luglio/agosto sono abbastanza tranquilli, per la Fruidis. "Per i nostri clienti dei supermercati, che rappresentano l'altra metà, cerchiamo di promuovere il più possibile le produzioni locali". E anche se la stagione delle verdure da ratatouille in generale sta procedendo bene, potrebbe essere meglio se il tempo fosse migliore.

"All'inizio di luglio, c'è stato un calo significativo dei prezzi, a causa del maltempo, e una flessione della domanda con un'offerta stabile. Ma nei prossimi giorni, i prezzi dovrebbero risalire o almeno raggiungere una discreta stabilità in termini di profitti per i produttori, grazie al ritorno del bel tempo".

Pomodori costoluti/Foto fornita da Fruidis

Verso il 100% di cartone
Per ottemperare alla legge Agec (Legge antispreco per un'economia circolare) in vigore dal 1° gennaio 2022, la Fruidis incoraggia i propri produttori a realizzare linee di cartone al 100% plastic free. "E' complicato, a causa dei vassoi di plastica che sono ancora in magazzino e che vanno integralmente smaltiti, ma stiamo cercando di portarci avanti per non essere colti alla sprovvista".

Più prodotti biologici sfusi
Da quasi due anni, l'azienda sta notando una tendenza alla creazione di reparti di prodotti biologici sfusi nei supermercati. "Speriamo che tale tendenza continui nei prossimi anni. Al momento, i supermercati di piccole e medie dimensioni faticano ancora a fare una netta distinzione tra prodotti biologici e convenzionali sugli scaffali".

Fruidis
Associata alla rete Le Saint, che conta circa 30 aziende, Fruidis presenta tre categorie di offerta ortofrutticola: tradizionale (I, IV e V gamma), certificata (IGP, DOP, AOC) e biologica. Con un bacino di utenza nei dipartimenti francesi della Loira Atlantica e del Maine-et-Loire, l'azienda promuove il lavoro dei produttori con un'offerta locale, nazionale e di importazione.

Per maggiori informazioni:
FRUIDIS
12 rue des entrepreneurs
44220 Couëron
Phone: 02 40 47 17 74
https://www.reseau-le-saint.com/fruidis/ 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto