Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Venere Nera F1 , la melanzana di Southern Seed adatta anche all'industria di trasformazione

Una melanzana adatta ai piu' svariati usi gastronomici

Nel contesto produttivo mediterraneo, la coltivazione della melanzana assume una particolare importanza fin dal XVII secolo, accentuandosi poi esponenzialmente con l'avvento dell'orticoltura moderna da serra. Tra le varietà più interessanti, ai giorni nostri, emerge "Venere Nera F1" della ditta sementiera Southern Seed. Si tratta di una pianta vigorosa, con foglie larghe di colore verde scuro, che tuttavia consentono l'arieggiamento e la facile individuazione del frutto; presenta un portamento eretto, con internodi regolari.

Il frutto ovale è elegante e di bell'aspetto, omogeneo per forma e dimensione, mantiene una colorazione dell'epidermide nero brillante, la polpa è di colore bianco con pochi semi. La sua lunghezza oscilla tra i 15 -18 cm circa e il diametro è di 10-12 cm circa, mentre il peso è di 600 g circa.

Punti di Forza di Venere Nera F1
Il frutto presenta un calice privo di spine: questa particolarità permette una più agevole coltivazione e lavorazione del frutto stesso. Inoltre, tale caratteristica evita graffi accidentali all'epidermide del frutto; difatti quest'ultimo si mantiene di bell'aspetto sia durante il processo produttivo che in post-raccolta.

Venere Nera F1 si presta sia alla gastronomia ordinaria (domestica, Horeca etc.) sia all'industria di trasformazione (V gamma); in particolare, per quest'ultima evenienza riscontra un particolare successo grazie a un intrinseco processo di ossidazione che, in questa varietà, si presenta molto lento. In altre parole, in fase di trasformazione, dopo il taglio del frutto, la polpa di Venere Nera, contrariamente alle altre varietà, si annerisce molto lentamente e ciò evita l'alterazione estetica del prodotto per la successiva lavorazione e dunque per la realizzazione della pietanza finale.

Comportamento in campo
Questa varietà di Southern Seed ha una grande tolleranza alle alte temperature, quindi si presta benissimo ai trapianti primaverili ed estivi, sia in pieno campo che in sotto rete. E' molto resistente ai cambiamenti climatici (escluso, per ovvie ragioni, grandine o piogge intense). Infatti molti agricoltori trapiantano Venere Nera F1 nel mese di luglio, perché hanno un prodotto garantito anche fino a novembre- dicembre. Più in generale, Venere Nera F1, in serra, può essere trapiantata in primavera, autunno ed inverno; in pieno campo è preferibile trapiantare nel periodo primaverile ed estivo. La varietà è molto produttiva, con un'alta capacità di allegagione per partenocarpia; ciò è particolarmente importante perché durante la coltivazione si riducono i costi di produzione.

Per maggiori Info: 
Southern Seed Srl
Via Carlo Alberto, 124
97019 Vittoria (RG)
+39 0932 861054
info@southernseed.it
www.southernseed.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto