Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Pieter Jan Robbemont sulle strutture di refrigerazione dell'Asia centrale

Quello che manca e' soprattutto un know-how di base

La temperatura gioca un ruolo fondamentale nella conservazione di frutta e verdura, dove i fattori importanti sono quelli che garantiscono la qualità ed evitano gli sprechi e, di conseguenza, fanno diminuire i costi. La refrigerazione non è certamente una fase marginale del processo. In molti Paesi sono disponibili numerosi impianti. E' facile conservare frutta e verdura alla giusta temperatura, ma non è scontato che avvenga ovunque. Qual è la situazione nei Paesi in via di sviluppo?

La Geerlofs Refrigeration installa sistemi di refrigerazione in tutto il mondo

Conoscenza di base
"Quello che manca è soprattutto la conoscenza di base", afferma Pieter Jan Robbemont, export manager della Geerlofs Refrigeration. Questa azienda olandese installa sistemi di refrigerazione in tutto il mondo, compresi Africa e Asia centrale. Robbemont ha una grande esperienza con i progetti di refrigerazione della frutta. Questi includono quelli posti in essere in Paesi come Uzbekistan e Kirghizistan. Le aziende utilizzano spesso sistemi di refrigerazione cinesi e turchi. Questo è dovuto alla mancanza di know-how.


Pieter Jan Robbemont (al centro) durante una riunione

In pratica, questi sistemi refrigerati spesso non sono adatti ai prodotti da conservazione. "Mancano le conoscenze di base. Ecco perché le aziende spesso acquistano sistemi non idonei". Questo è anche il motivo per cui le soluzioni tecniche specifiche per la refrigerazione vengono destinate alle aziende europee. "C'è una richiesta di tecnologia all'avanguardia". Ad esempio, la conservazione a lungo termine delle mele nelle celle refrigerate in atmosfera ULO. "Questo include un alto livello tecnologico e un vasto know-how, che non è disponibile a livello locale. Quindi le aziende sono pronte a investire di più".

Di conseguenza, la Geerlofs installa per lo più gli stessi sistemi di refrigerazione presenti in Europa e li adatta alle esigenze locali. Ad esempio, i maggiori esportatori dall'Uzbekistan o dal Kirghizistan devono soddisfare standard specifici per rifornire la Russia e i Paesi vicini. "Investendo in un buon sistema, queste aziende garantiscono la qualità. Possono anche mostrare ai clienti che dispongono di magazzini e camion refrigerati all'avanguardia. Ciò consente a questi esportatori di fornire la qualità stabilità", dice Robbemont.

Seminari
I clienti spesso coinvolgono dei consulenti nello sviluppo dei loro sistemi di refrigerazione. Questi consulenti redigeranno i piani e indicheranno esattamente quale tipo di refrigerazione è necessario. Ma, in Asia centrale, i clienti spesso non vogliono spendere soldi a riguardo. Tuttavia, Robbemont ritiene che investire in una migliore conoscenza sia esattamente quello che fa risparmiare.

Ecco perché la Geerlofs organizza dei seminari locali, al fine di migliorare il livello di know-how dell'intero processo di refrigerazione, che inizia con la raccolta. "Il prodotto deve essere buono quando entra nelle celle refrigerate. Un refrigeratore non migliorerà la qualità del prodotto". Ma le persone hanno bisogno di conoscere anche altri aspetti, incluso il processo di refrigerazione e il mantenimento della temperatura costante. Altrettanto importante è il contenuto di ossigeno nelle celle.

Finanziamenti
Il finanziamento non è una questione che preoccupa le società esportatrici dell'Asia centrale, considerato che dispongono di valuta estera. "Le aziende top possono ottenere denaro o trovare canali di finanziamento. Quindi, hanno i mezzi per investire". Tuttavia, questo potrebbe rivelarsi una trappola, afferma il responsabile delle esportazioni. Gli investitori spesso vogliono investire il meno possibile. Optano per sistemi di refrigerazione in base al prezzo, non alla qualità o alla capacità. Ecco perché costruire relazioni è fondamentale. In Uzbekistan, ad esempio, Geerlofs ha un contatto che mantiene i rapporti con i clienti nella lingua locale.

Solo circa il 5-10% dei commercianti di frutta può permettersi dei sistemi di refrigerazione di alta qualità. Robbemont afferma che quelle aziende che non rientrano in questa categoria lavorano con sistemi di refrigerazione più basici, oppure affittano una cella refrigerata da un commerciante più affermato. "I produttori di medie dimensioni hanno celle di refrigerazione, ma non hanno una sufficiente quantità di prodotto per riempirle. Quindi acquistano da altri coltivatori. Oppure i coltivatori locali più piccoli noleggiano quello spazio e immagazzinano parte della loro produzione".

Per maggiori informazioni
Pieter Jan Robbemont
Email: probbemont@geerlofs.com
Geerlofs Koeltechniek b.v.
Delftweg 66
2289 BA Rijswijk (ZH) - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0)70 3192132
Email: info@geerlofs.nl 
Web: www.geerlofs.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto