Principe di Puglia: bene il bio, mentre parte la campagna per patate e pomodori

La pandemia non ha portato con se' solo cose negative

"Produrre cibi biologici, di altissima qualità e rigorosamente italiani, è una pratica che ci riesce ormai piuttosto semplice, anche quando l'andamento climatico non è dei migliori. Quello che invece risultava complicato era educare il cliente, e di conseguenza il consumatore finale, a prediligere e promuovere cibi provenienti da un'agricoltura biologica. L'emergenza sanitaria sembra abbia cambiato le preferenze degli Italiani (e non solo), indirizzandoli verso prodotti più salubri, sicuri e certificati, a prescindere, alle volte, dal loro aspetto fisico".

A spiegarlo a FreshPlaza è Rocco Dimallio, direttore di "Principe di Puglia", la società agricola totalmente biologica che conta superfici coltivate di oltre 500 ettari e una gamma di prodotti ortofrutticoli per tutte le stagioni.

"Questo trend positivo è visibile dal nostro storico degli ordini. Infatti, durante le settimane di lockdown, abbiamo registrato un +30% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma, ad oggi, possiamo confermare che gli ordinativi si stanno mantenendo piuttosto alti. Quei prodotti ortofrutticoli che tendevano a essere sottovalutati per la forma e il colore non omogenei, ora sembrano essere prediletti. Un risultato ottenuto anche grazie al lavoro di sensibilizzazione sul biologico svolto negli ultimi anni. C'è un legame maggiore verso la naturalità del prodotto. Questo lo notiamo anche dai packaging che ci vengono richiesti: confezioni più sostenibili, innovative e quindi più legate al concetto di biologico".

"Mentre proseguiamo con cetrioli e zucchine, abbiamo dato inizio anche alla commercializzazione delle patate e dei pomodori, mentre si attende, tra qualche giorno, la raccolta di melanzane e peperoni. Un catalogo ricco di eccellenze pugliesi, vendute sia sul territorio nazionale sia su quello estero, come Germania, Danimarca, Belgio e Paesi Bassi. Prodotti freschi, sicuri, con qualità organolettiche straordinarie, che giungono sugli scaffali di molte catene della Gdo; referenze che vogliamo far provare a ogni nostro singolo cliente".

Contatti:
Principe di Puglia Soc. Coop. Agr.
Via La Menola, 15
71047 – Stornara (FG)
Tel.: +39 0885/434072 - 388/3520921
Email: commerciale@principedipuglia.it
Web: principedipuglia.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto