Il parere della tedesca Agri Saaten, guardando al futuro

La domanda di sementi orticole non e' diminuita

La crisi legata al Coronavirus è stata finora favorevole per la coltivazione di ortaggi tedeschi. Da un lato, la maggiore attenzione per i prodotti agricoli coltivati a livello regionale sta creando nuove opportunità. Dall'altro, molti produttori stanno lottando con le conseguenze della crisi proprio a causa della carenza di manodopera e della chiusura temporanea dei ristoranti.

Come influisce la pandemia sui fornitori di sementi, ad esempio? FreshPlaza ha parlato con Hendrik Müller (nella foto a lato), co-Ceo dell'azienda Agri Saaten LLC operante a livello nazionale e internazionale, delle sfide attuali e delle conseguenze a lungo termine della crisi.

Forza e continuità del mercato interno
Per il management di Agri Saaten, il mercato nazionale ha dimostrato la sua forza e la sua continuità, soprattutto in condizioni difficili. Ha resistito. "I programmi di coltivazione sono stati in gran parte realizzati e quindi, a nostro avviso, la domanda di sementi non è diminuita. Al contrario: soprattutto gli ortaggi da stoccaggio e da industria, come carote, cipolle e pastinaca o anche fagioli e mais dolce, mostrano un aumento delle nostre vendite".

Secondo Müller, la situazione attuale potrebbe portare a una maggiore regionalità lungo tutta la catena di approvvigionamento, al fine di garantire la fornitura alla popolazione con verdure locali. "La regionalità è molto importante per noi, in quanto ci permette di produrre e fornire, in una maniera più eco-friendly. Possiamo anche ipotizzare che le verdure di stagione vivranno una nuova tendenza, a favore di una maggiore naturalità. Tuttavia, non diamo per scontato che la globalizzazione diminuirà nel settore degli ortaggi. Dopotutto, il mercato delle sementi orticole è già ancorato a livello internazionale, grazie alla diversità dei luoghi di produzione".

Tre varietà del  catalogo di Agri Saaten: pastinaca Countess, mais dolce e carote Bengala.

Rafforzamento congiunto della catena di approvvigionamento
Essendo uno dei maggiori fornitori nel settore delle sementi orticole, la gamma della Agri Saaten finisce in definitiva in tutti i segmenti del commercio: all'ingrosso, al dettaglio o nella ristorazione. Quest'ultimo è stato particolarmente colpito dalla crisi.

"La situazione ha colpito fortemente i nostri clienti e noi. La verdura fresca nei supermercati, nei mercati e nei ristoranti non deve scomparire e non scomparirà. Al contrario, in futuro vorremmo una ristorazione ancora più specializzata, che prepari e offra prodotti freschi. In questo sistema, il produttore diventa partner e il cuoco o il ristoratore sa esattamente da dove provengono le sue verdure. Al prodotto viene dato un alto valore".

L'industria e il mercato del fresco sono particolarmente importanti per Agri Saaten. E questo include tutti gli anelli della filiera di fornitura dal produttore di sementi al cliente finale, dove gli ortaggi finiscono sul piatto. Müller sostiene: "Crediamo in una partnership ancora più forte nella catena di fornitura".

Mercato della verdura versatile
Agri Saaten offre agli orticoltori tedeschi e internazionali una vasta gamma di prodotti, comprese le colture speciali. Sebbene all'inizio della pandemia ci sia stata una maggiore richiesta di prodotti per il consumo quotidiano (patate, cipolle, carote), Müller vede ancora diverse opportunità per le specialità.

"Soprattutto in tempi di crisi si sviluppano nuove nicchie e prospettive. La nostra esperienza ci insegna che molti coltivatori stanno sperimentando nuove strade. Lo notiamo, ad esempio, nel settore del mais dolce. Qui siamo uno degli specialisti in Germania. Molti coltivatori richiedono questa coltura per se stessi in un modo completamente nuovo. E' possibile che emergano nuovi mercati. Il comparto degli ortaggi può diventare non solo più regionale, ma anche più diversificato".

Nel frattempo, in tempo di Coronavirus si registra un riconoscimento e apprezzamento delle verdure per via degli aspetti salutari. In qualità di fornitore di sementi, Agri Saaten vorrebbe contribuire a una dieta più sana e varia. "Il mercato, cioè il consumatore, determina in ultima analisi ciò che è richiesto. E se si tratta di specialità come mais dolce, pastinaca o anche cicoria, noi ne siamo soddisfatti e i nostri partner commerciali sono probabilmente altrettanto soddisfatti".

"Ma anche le verdure che sono già molto richieste, come cipolle, carote o fagioli, sono di enorme importanza per noi – conclude Müller – Specialità come il lattughino arricchiscono i nostri mercati. Noi cerchiamo sempre di sviluppare e selezionare nuove varietà".

Per maggiori informazioni
Hendrik Müller
Agri-Saaten GmbH
Tel.: +49 (5472) 9770012
Fax: +49 (5472) 9770029
Email: h.mueller@agri-saaten.de
Web: www.agri-saaten.de


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto