L'obiettivo del progetto Fight Food Waste CRC

Ridurre le perdite nella catena di fornitura delle banane da esportazione

Ad aprile 2020 Pacific Coast Produce (PCP) ha lanciato un progetto di ricerca innovativo per migliorare in maniera drastica ed economica la qualità delle banane e ridurre, al contempo, lo spreco alimentare. E' importante sottolineare che l'intenzione è di fornire ai propri clienti un prodotto con una qualità più costante.

PCP è una cooperativa composta da sei produttori di banane Cavendish biologiche nello stato del Queensland settentrionale, in Australia. Oltre a rifornire il mercato domestico, la cooperativa invia i frutti per via aerea a supermercati asiatici di fascia alta. Il declassamento di queste spedizioni avviene quando la frutta arriva troppo matura e ciò rappresenta una notevole perdita di fatturato e reputazione.

Secondo il direttore di PCP, Frank Sciacca, "l'imprevedibile qualità di arrivo delle spedizioni è un vero e proprio ostacolo alla crescita dei mercati d'esportazione per le banane biologiche australiane".

PCP ha collaborato con il dipartimento dell'agricoltura e della pesca del Queensland (DAF), il Consiglio australiano della catena alimentare del freddo e il Centro di ricerca cooperativa per la lotta contro lo spreco alimentare, per affrontare questa problematica attraverso un progetto di monitoraggio e miglioramento della catena di fornitura (Fight Food Waste CRC).

Il progetto utilizzerà tecnologie di monitoraggio da remoto, leader del settore, che registrano le temperature di spedizione e tracciano i movimenti delle consegne per individuare come, quando e dove avviene la perdita dei frutti. Questi dati saranno analizzati in modo che PCP possa migliorare l'intera catena di fornitura delle banane, conservando l'integrità della catena del freddo e riducendo la perdita di qualità e gli sprechi.

Inoltre, il progetto svilupperà uno strumento di supporto che informi sulle decisioni di gestione e di commercializzazione, in base a come le banane rispondono alle inevitabili variazioni delle condizioni di spedizione. Il ricercatore orticolo del DAF, Muhammad Sohail Mazhar, ha dichiarato: "Questo strumento di supporto alle decisioni utilizzerà un modello matematico per predire la qualità dei frutti, l'eventuale spreco e la shelf life".

Il progetto fornirà strategie di miglioramento mirate per la catena di fornitura e risorse progettate per ridurre lo spreco nelle catene australiane di esportazione e fornitura domestica delle banane. Un'analisi dei costi e benefici assisterà il coltivatore di banane e i suoi partner nella catena di fornitura per valutare i benefici potenziali nell'adozione dell'approccio di monitoraggio.

Il direttore esecutivo di Fight Food Waste CRC, Steven Lapidge, ha affermato: "Questo progetto mira a ridurre di cinque volte le perdite di banane nell'esportazione, una cosa particolarmente entusiasmante sia per le società coinvolte che per il settore".

Per maggiori informazioni
Fight Food Waste CRC
Web: www.fightfoodwastecrc.com.au


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto