Avvisi

La clessidra





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Un operatore pugliese: "Incremento del 20% sulle quotazioni rispetto allo scorso anno"

In crescita qualita' e prezzo delle verdure

"Per quanto ci riguarda, la campagna delle verdure prosegue a un ritmo abbastanza serrato. La qualità dei prodotti è ottima e i prezzi sono medio-alti. Dopo un inizio discreto nel mese di settembre e un successivo periodo stagnante per le vendite a inizio novembre, da circa un mese e mezzo le richieste sembrano essere aumentate e, con esse, anche le quotazioni", spiega Claudio D'Alba di Plantis Group azienda pugliese attiva nell'esportazione di prodotti ortofrutticoli.

"Registriamo un incremento di circa il 20% sui prezzi di vendita rispetto allo scorso anno. Infatti, al contrario della campagna 2018/19, quando si ebbero prezzi molto bassi a causa dell'andamento climatico rigido, almeno per il momento non si registrano problematiche per neve e gelate, in quanto l'attuale stagione è mediamente secca e mite, priva di eventi atmosferici calamitosi. Il tutto ha comportato non solo che non si verificassero grosse problematiche in campagna, e quindi ulteriori costi per le aziende agricole, ma anche di ottenere un prodotto, di buona qualità e prezzi inevitabilmente più alti".

"Vasto è il catalogo di Plantis Group per quanto riguarda le verdure. Tra le principali referenze ricordiamo: prezzemolo (liscio e riccio), aneto, bietola, sedano, lattuga (romana , gentile, lollo rosso e biondo), finocchio, radicchio, verza, cavolo rapa e cipollotti. Il nostro punto di forza è nell'organizzare pedane miste per favorire quei clienti che necessitano anche di 4-5 articoli suddivisi nello stesso bancale. Diverse sono infatti le richieste di ordinativi che includono più prodotti convenzionali e bio da spedire.Una buona parte dei nostri prodotti vengono commercializzati in Scandinavia, sia nella GDO sia nei mercati generali, ma anche in Polonia, Repubblica Ceca, Paesi Baltici e altri Stati della Comunità Europea".

"La campagna è ancora molto lunga: pensiamo di terminare nei primi giorni di giugno. Le prospettive sono interessanti e i prezzi, dopo 2-3 anni di forte crisi, sembrano essere più allettanti per il produttore. La cosa che ci fa più piacere è vedere la riduzione di merce con problemi qualitativi. Questo significa che il cliente è soddisfatto e il prodotto è mediamente buono".

"Tra le novità di Plantis Group troviamo il nuovo sito web - plantistube.com - che collega l'utente direttamente al nostro canale youtube. Qui il consumatore, effettuando lo scanner sull'etichetta, può vedere il processo di raccolta di uva, erbe aromatiche e verdure in genere".

Contatti:
Plantis Group
Piazza Ebalia 7
74123 Taranto
Email: info@plantis.it
Web: www.plantis.it 
Facebook: www.facebook.com/plantisgroup


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto