Il punto di vista dell'OP Fonteverde

Andamento stagionale di zucchine e peperoni

La stagione delle orticole è in pieno svolgimento e, per fare il punto sull'andamento di zucchine e peperone, abbiamo intervistato Patrizia Calabrese, responsabile commerciale dell'OP Fonteverde, operante in Sicilia.

"Quest'anno, la produzione di zucchine - ha detto la manager - registra un buon andamento per quanto attiene alla qualità intrinseca del prodotto e alle rese in campo. Dopo anni di messa a punto, le nostre tecniche agronomiche sono sensibilmente migliorate nelle coltivazioni tardive che, notoriamente, sono anche quelle meno interessate dal virus New Delhi e che, dunque, riusciamo a gestire meglio.

Patrizia Calabrese

"Per quanto riguarda le vendite - ha continuato Calabrese - possiamo definirle regolari, con prezzi medi di 0,70 / 0,80 Euro al kg (prezzi alla produzione), eccezion fatta per i picchi al rialzo durante la seconda e terza settimana di novembre, dovuti all'andamento dei prezzi in Spagna, che noi abbiamo seguito a ruota".

"Con l'arrivo di dicembre, la produzione in Sicilia tende a raggiungere il proprio apice in termini di volumi e, stando a come si è comportato il mercato fin qui, se i prezzi non crollano nell'immediato, dovremmo poter contare, a gennaio 2020, su quotazioni soddisfacenti. Chiaro è che tutto può cambiare da un giorno all'altro, considerato che non siamo certamente i soli a produrre zucchine nel bacino del Mediterraneo. Se la Spagna, nostro maggior competitor, dovesse avere un colpo di coda, ne risentiremmo parimenti".

Altra referenza di punta dell'OP Fonteverde è il peperone che quest'anno, in Sicilia, mostra un andamento decisamente migliore rispetto all'anno scorso.

"Anche per il peperone, possiamo dire che si tratti di una stagione piuttosto tranquilla -chiarisce l'esperta - con un andamento regolare dei prezzi, che si sono cristallizzati tra i 0,80 e 0,90 Euro / kg alla produzione. Rispetto all'anno scorso, non si avverte alcuna carenza di prodotto e anche l'andamento in campo procede bene. Da sempre sensibili alle tematiche della sostenibilità e al contenimento dei residui dei principi attivi, negli ultimi anni abbiamo adottato scelte strategiche quali l'inserimento di processi migliorativi orientati al rispetto dell'ambiente e del consumatore. Degno di nota, in tal senso, è l'utilizzo di insetti utili nelle nostre coltivazioni, che riteniamo un grande passo avanti. E di questo siamo felici!"

"Come per lo zucchino, anche il mercato del peperone siciliano risente dell'andamento del prezzo del prodotto spagnolo - conclude Patrizia Calabrese - Nella penisola iberica si assiste sempre più a un calo delle produzioni di pomodoro, che vengono sostituite da diverse referenze tra cui appunto il peperone. Il grande afflusso di questo tipo di merce sui mercati ha reso meno competitiva la produzione di peperone in Sicilia: molte aziende infatti rinunciano ad inserirlo nei propri piani di coltivazione".

Contatti:
OP Consorzio Fonteverde Società Consortile Agricola a r.l.
C.da Fontanazza s.n.
97014 Ispica (RG) Italy
Tel.: +39 0932 951484
Fax: +39 0932 951200
Email: patrizia@fonteverde.com
Web: www.fonteverde.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto