Scegli le verdure di stagione da coltivare e portare in tavola!

Nasce Frutt'Orto: adottare online il proprio orto biologico

Parte ufficialmente il primo luglio 2017 il progetto Frutt'Orto della società agricola biologica Fruttone di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza: adottare online il proprio orto biologico, rispettando la stagionalità delle orticole scelte.

Fruttone seleziona i propri fattori secondo criteri ben precisi. "Il nostro personale si occupa personalmente dell'effettiva coltivazione degli orti - spiegano i responsabili aziendali - L'areale di coltivazione non è vicino a fonti di inquinamento (quali strade ad alta intensità di traffico, siti industriali, altre aziende agricole confinanti che producono non rispettando disciplinari biologici), con la possibilità di approvvigionamenti idrici adeguati e di qualità. Gli orti verranno coltivati con le metodiche della produzione biologica, in particolare rispettando i tempi della natura e non utilizzando fertilizzanti e agrofarmaci".


 
Come funziona
Ogni fattore aderente al progetto mette a disposizione un terreno di sua proprietà dove chi sceglie di adottare un proprio "fazzoletto di terreno" può farsi coltivare gli ortaggi scelti, rigorosamente nel rispetto del disciplinare di produzione biologico; sono banditi, infatti, concimi non naturali e semi/piantine provenienti da coltivazioni non biologiche. L'acqua per irrigare proviene da pozzi di proprietà del fattore.
 
Chi adotta potrà: scegliere il tipo di servizio, il periodo di coltivazione e la dimensione del proprio orto; sostituire gli ortaggi proposti (in base però alla stagionalità); aumentare o diminuire la dimensione dedicata a ogni ortaggio (nel rispetto dei limiti minimi e massimi stabiliti dal fattore); studiare il periodo migliore per la semina e la raccolta; studiare la migliore consociazione fra le verdure; modificare le scelte prima della data di semina; controllare online ogni giorno lo stato del proprio orto; chiedere informazioni e consigli al fattore. Dulcis in fundo: dare il nome al proprio orto!



Gli ortaggi che nascono da Frutt'Orto sono: basilico, bietole, broccoli, cavolfiori, cavoli cappuccio, cetrioli, fagiolini, fagioli, finocchi, melanzane, patate, peperoni, pomodori, prezzemolo, radicchi, scarole, sedano, spinaci e zucchine.

Un tipico orto di 20 mq, nel periodo estivo, può essere così composto: pomodori (20 piante e resa media di 40 kg), melanzane (10 piante e resa media di 10 Kg), peperoni (10 piante, 7 kg), cetrioli (6 piante, 7 kg), zucchine (3 piante, 9 kg), piante aromatiche (5 piante, 0,5-1 kg), lattuga (15 piante, 3 kg), bietole (resa media di 5 kg).

Per maggiori informazioni e costi: www.fruttonebio.com/frutt

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto