Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tradizione e made in Italy per il primo pomodoro di successo targato Biogya

Biogya è una giovane azienda italiana specializzata nella ricerca genetica vegetale che, dopo una attenta analisi di mercato, ha scelto di affacciarsi con il proprio brand al mondo delle sementi.
 
L'azienda vuole essere l'alternativa moderna ad un settore sempre in evoluzione, ma se vogliamo tutt'oggi vetusto. La filosofia di Biogya è quella di crescere al fianco dei propri clienti proponendo soluzioni vantaggiose per tutta la filiera e promuovendo anche al di fuori del territorio nazionale il vero made in Italy.

Priorità è quella di far conoscere e riscoprire parte delle tradizioni tramite il gusto, i sapori e i colori. E' per tale motivo che Biogya ha dato vita al suo primo pomodoro cuore di bue, un prodotto che sta facendo parlare molto di sé sia per le sue generose capacità produttive che per le eccezionali caratteristiche organolettiche. 

Diablo F1 è un cuore di bue derivato dalle selezioni varietali tramandateci dai nostri nonni. Tramite un attento lavoro di miglioramento genetico è stato ottenuto un prodotto che racchiude tutte le caratteristiche della tradizione, ma rivisitate in chiave moderna. 

Diablo F1 ha destato l'attenzione del mercato e dei produttori per i motivi qui sotto elencati:
- pianta di facile gestione agronomica con un apparato fogliare molto ridotto rispetto ai principali competitor; 
- eccellente allegaggione anche in condizioni di forte stress;
- notevole ingrossamento dei frutti anche senza l'uso di stimolanti; 
- pianta estremamente generativa, con circa il 20-25% di produzione in più rispetto ai suoi competitor; 
- sapore e colore molto attraente che mette d'accordo i cultori di questa tipologia di prodotto; 
- estrema uniformità dei frutti con quasi assenza di seconda scelta.

La primavera 2019, con temperature sotto la media e precipitazioni particolarmente abbondanti, ha creato le condizioni ideali per la "muffa grigia del pomodoro" e soprattutto per la temuta fisiopatia "Blotchy ripening". Tra tutti i pomodori il cuore di bue è tra i più sensibili a tali problematiche, ma Diablo F1 in queste condizioni ha potuto manifestare la massima espressione del suo potenziale genetico.

Infatti dalle osservazioni raccolte presso i coltivatori che già utilizzano questa varietà, Diablo F1 ha subito solo lievi attacchi di muffa grigia, grazie al suo ridotto apparato fogliare che ne facilita l'areazione, e non è stato riscontrato nessun caso di Blotchy ripening, neanche nel Lazio meridionale (agropontino e agrofondano) particolarmente colpito da tale fisiopatia. 

Lo staff tecnico Biogya sta svolgendo ulteriori accurate valutazioni sugli altri prodotti della gamma e i primi dati sono già molto incoraggianti. Ci auguriamo di potervi riportare a breve ulteriori storie di successi per questa nuova azienda.

Per maggiori informazioni:
Biogya
Roberto Torre - National sales technical support
Tel.: 0766 036486
Cell: 340 7226352
Email: robertotorre@biogya.com
Web: www.biogya.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto