Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I dati presentati da Cibus Tec premiano i Paesi Bassi

Macchine per la lavorazione di frutta e verdura: l'Italia perde il primato

In grande crescita la fiera Cibus Tech, che si svolgerà a Parma dal 22 al 25 ottobre 2019. La presentazione si è svolta ieri, 12 giugno 2019 a Milano alla presenza di Thomas Rosolia, presidente Koeln Parma Exhibitions, Antonio Cellie, Ceo Koeln Parma Exhibitions e Maria Ines Aronadio direttrice del coordinamento promozione Made in Italy di Ice. 

La presentazione a Milano

Le cifre presentate da Cibus Tec, su dati Prometeia, mostrano che l'Italia nel mondo è cresciuta nel campo dei macchinari per la lavorazione di frutta e verdura, ma i Paesi Bassi sono cresciuti di più e hanno scavalcato il nostro Paese nel raking mondiale.

Nel dettaglio, nel 2017 l'Italia ha esportato 142 milioni di euro, salendo a 150 milioni nel 2018. Ma i Paesi Bassi, passando da 131 milioni a 151 milioni, sono balzati al primo posto. Stabile al terzo posto gli Stati Uniti, passati da 77 milioni a 102 milioni. 

Da sinistra: Maria Ines Aronadio, Thomas Rosolia e Antonio Cellie 

Un caso a parte rappresenta il commercio mondiale delle macchine per il packaging, dove la leadership produttiva e di export è della Germania, seguita a breve distanza dall'Italia. 

Il valore assoluto dell'export tedesco nel campo del packaging vale 4,3 miliardi di euro, a fronte di 4 miliardi dell'Italia, Le quote di mercato sono del 27% per la Germania e del 25% per l'Italia. 

Tuttavia, se si valuta l'ultimo decennio, l'Italia è rimasta costante, mentre la Germania ha perso circa il 10% di quota, a vantaggio soprattutto dell'export cinese. 

"Gli spazi per il prossimo Cibus Tec sono quasi tutti esauriti - ha detto Rosolia - e questo ci riempie di soddisfazione. Attendiamo 40mila visitatori di cui il 25% dall'estero. Capitalizziamo, in questa 52esima edizione, i risultati dell'alleanza con la Koelmesse di Colonia". 

Thomas Rosolia e Antonio Cellie 

"Le aziende del settore ortofrutticolo - ha precisato Fabio Bettio, brand manager - saranno circa un centinaio. Il comparto tecnologico è ai primi posti al mondo come capacità di esportazione e il know out delle imprese italiane è conosciuto ovunque".

Maria Ines Aronadio ha sottolineato che i 78 uffici ICE all'estero sono di supporto alle imprese abbastanza strutturate per esportare. "Puntiamo sull'Africa - ha affermato - perché nei prossimi anni sarà un continente in grande espansione sul fronte delle tecnologie alimentari. Già negli ultimi mesi abbiamo messo in contatto le aziende, specie grazie al progetto Lab Innova".

Antonio Cellie ha posto l'attenzione sulla vocazione che Fiere Parma ha per questo comparto del food processing. "Siamo nell'élite internazionale, grazie a un quartiere baricentrico e al traino della fiera Cibus".

Contatti
Cibus Tec
Tel.: (+39) 0521.996211 (per l'Italia)
Tel.: (+39) 02.86961340 (per l'estero)
Email: info@cibustec.com
Web: www.cibustec.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto