Presentati i due progetti di filiera di Agrocepi al Macfrut 2019

Agrocepi, la Federazione Nazionale Agroalimentare, ha partecipato per la prima volta al Macfrut, la Fiera internazionale dell'ortofrutta, giunta quest'anno alla 36esima edizione. "Abbiamo deciso come Associazione Sindacale Agrocepi di essere presenti per la prima volta al Macfrut promuovendo un comune spazio con due progetti di filiera di cui siamo stati promotori un anno fa e che grazie alle procedure previste dal Ministero stanno andando avanti per la loro attuazione", ha sottolineato il Presidente Nazionale di Agrocepi, Corrado Martinangelo.

Agrocepi, presso il suo spazio espositivo, ha presentato i due importanti progetti di filiera, uno sull'ortofrutta e l'altro sulla frutta in guscio. Due filiere che hanno nel proprio DNA la valorizzazione delle produzioni italiane. "Nell'ambito del Macfrut abbiamo inteso organizzare due convegni, uno tenutosi ieri 8 maggio sulla frutta in guscio e l'altro in programma domani venerdì 10 sull'ortofrutta. Siamo certi che solo una capacità aggregativa facilita la promozione e la produzione dei prodotti di qualità italiani. Questo consente di poter sfondare sui mercati nazionali, ma soprattutto esteri", ha aggiunto Corrado Martinangelo.

Per Agrocepi è stato un momento chiaramente decisivo, anche in vista della ricorrenza della nascita del sindacato che ha raggiunto i due anni di attività. "Agrocepi ha compiuto due anni di vita: è il coronamento di un impegno realizzato da dirigenti e associati che credono nel nostro progetto. Questo per noi è stato un ulteriore tassello per far sì che nei territori, soprattutto al centro nord, possiamo incrociare le imprese in questa nostra innovazione che punta all'aggregazione delle imprese", ha detto convintamente Martinangelo.

Corrado Martinangelo, inoltre, lancia una provocazione, ovvero, di far diventare l'aggregazione tra le imprese patrimonio UNESCO.

Informazioni sui Contratti di Filiera

Agrocepi, a seguito di un bando del Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, ha promosso una serie di contratti di Filiera, tra cui i due presentati al Macfrut 2019: Ortofrutta e Frutta in guscio.

Il primo ha come obiettivo di creare il PANIERE DELL' ORTOFRUTTA, con apposita certificazione, per una nuova offerta integrata sui mercati e mette insieme 22 aziende di 8 regioni italiane con un programma di investimenti pari a 45 milioni di euro.

La seconda filiera – frutta in guscio – ha tra i propri obiettivi un PATTO TRA PRODUTTORI E TRASFORMATORI per valorizzare le produzioni di mandorle e nocciole essenzialmente con livelli di alta qualità e prevede un investimento di circa 20 milioni con 10 aziende di vari territori.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto