Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Oltre 5 milioni di ton di patate trasformate

Crescita record per il settore pataticolo belga nel 2018

Belgapom, l'associazione belga per il commercio e il settore di trasformazione delle patate, ha annunciato che nel 2018 si è oltrepassata la soglia di 5 milioni di ton in termini di patate trasformate. Si tratta di un nuovo record assoluto e quel che lo rende persino più notevole è che si tratta dell'incremento annuale più alto mai registrato  dagli anni '90. Per fare un esempio: nel 1990 furono circa 500mila le ton di patate trasformate in patatine fritte, puree di patate, chip o fiocchi e granulati; 28 anni dopo, il settore può riportare un incremento del 1000%!.

L'utilizzo di patate come materia prima è aumentato dell'11,6% nel 2018. Si tratta dell'incremento più alto mai raggiunto nella storia di questo segmento relativamente nuovo del settore alimentare belga.

L'aumento dell'occupazione e degli investimenti forma la base per un'ulteriore crescita sostenibile
Il settore continua a investire nel futuro, sia in termini di qualità che di quantità. La sostenibilità sta alla base di tutto. Ci si sta impegnando nella coltivazione sostenibile delle patate e in materia di produzione e logistica ecologica.

Anche l'occupazione ha registrato una crescita notevole, con un incremento dell'8% rispetto al 2017. Attualmente sono 4.762 tra dipendenti e braccianti a essere impiegati in questo settore fortemente automatizzato.

Il settore belga della trasformazione delle patate si trova nel cuore della zona di produzione europea e può beneficiare di un grande numero di professionisti delle patate e di una rete logistica unica nel suo genere, con porti internazionali situati a breve distanza.

D'altra parte, il settore belga delle patate ha approfittato della grande fornitura di tuberi della seconda metà della stagione 2017/18, dovuta a un raccolto record. Nonostante la battuta d'arresto nella stagione 2018/19 (a causa dell'eccezionale siccità e delle ripetute ondate di calore), nella seconda metà del 2018 c'è stata una grande fornitura di tuberi. Un numero considerevole di lotti non si è potuto conservare e, in consultazione con i produttori, si è deciso di destinarli al settore della trasformazione nell'autunno del 2018.

Non solo buone notizie
Tuttavia, la siccità prolungata e le alte temperature durante la stagione di coltivazione 2018/19 hanno causato molti danni.

Non solo le basse rese del raccolto 2018 avranno probabilmente un grande impatto sui risultati commerciali di tutti gli operatori della filiera pataticola belga, ma rischia di essere compromessa anche la fiducia delle piccole medie imprese, gestite in larga parte da nuclei familiari.

Belgapom ha stimolato il più possibile il dialogo tra le società che siglano i contratti. Inoltre, l'associazione continua a concentrarsi sull'ottenimento di un'organizzazione commerciale per il settore delle patate, che dovrebbe fornire una base fissa a questo dialogo.

I prezzi elevati delle patate presenti sul mercato libero hanno contribuito a fare aumentare il prezzo dei prodotti finiti, cosa che non ha avuto un impatto favorevole sulla posizione competitiva belga nei confronti di altri paesi di produzione.

Clicca qui per leggere il rapporto completo. 

Romain Cools
Belgapom 
Tel: +32 475328757 
Email: romain@fvphouse.be  


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto