Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Indagine al Salone Internazionale dell'Agricoltura (SIA)

Exotic Taste of Europe: per conoscere le produzioni delle regioni ultraperiferiche europee

Quest'anno la campagna "Exotic Taste of Europe", dedicata ai consumatori, è stata presente al Salone internazionale dell'agricoltura (SIA) di Parigi (23 feb-3 mar 2019) con uno stand speciale per i marchi e i prodotti delle cosiddette regioni ultraperiferiche. La squadra ha sfruttato l'opportunità dell'evento per indagare sulla percezione che il pubblico generale ha delle etichette di queste regioni.

Al loro arrivo, i visitatori hanno ricevuto degli appositi questionari, senza avere ancora un'idea della campagna e senza essere stati realmente esposti a essa.

Il risultato dell'indagine mostra che il 30% dei partecipanti aveva già familiarità con i produttori di banane europei provenienti dalle isole di Guadalupe, Martinica, Madeira e delle Canarie. Questi risultati hanno confermato il 38% delle risposte positive relative alla loro conoscenza delle etichette delle regioni ultraperiferiche.

Karym Bagoee, coordinatore della campagna Exotic Taste of Europe per UGPBAN, GESBA e ASPROCAN, si è dichiarato soddisfatto dei risultati. "Il 38% è un risultato piuttosto positivo per rappresentare un campione non ancora esposto alla campagna".

"La campagna intende rappresentare 9 regioni che sono geograficamente distanti dal continente europeo, pur facendo parte della comunità europea". Inoltre, le misure annuali per alimentare la consapevolezza circa le etichette delle regioni ultraperiferiche, condotte su persone esposte alla campagna, dimostra che l'81% dei partecipanti conosce tali etichette e il loro messaggio, rispetto al 32% dei partecipanti non esposti alla campagna. Si tratta, quindi, di un incremento di 6 punti percentuali registrato al SIA per i partecipanti intervistati non esposti alla campagna.

L'indagine ha sollevato anche una questione cruciale con la domanda: "quando acquisti frutta e verdura, quali sono le caratteristiche più importanti?". Dei 9 criteri possibili, la maggior parte dei consumatori ha scelto "qualità e sapore dei prodotti". Al secondo posto troviamo "conformità agli standard UE relativi a salute, sociale e ambiente", mentre il prezzo dei prodotti si è piazzato solo al settimo posto, seguito in generale dai marchi e dal brand in ultima posizione.

"Questi risultati dimostrano che i fattori più importanti non sono solo la qualità del prodotto o la sua sua origine (4° posto), ma la conformità con i regolamenti europei relativi alla sostenibilità sociale ed ecologica, oltre che a qualità e sapore, ovviamente - spiega Karym - Quanto espresso dai consumatori, quindi, riguarda il fatto che il piacere del consumo è connesso alle aspettative in termini di fiducia nelle pratiche di coltivazione e ai vantaggi per la società. Tutto ciò è garantito dagli standard europei, che sono i più alti al mondo e che vengono rispettati e persino superati dai produttori di banane europei. Tutto ciò legittima la nostra campagna".

"Il nostro regolamento europeo è molto esigente con i suoi produttori e fornisce un esempio da seguire. Allo stesso tempo, dobbiamo chiedere altrettanto dalle produzioni da paesi terzi, che sono ben lungi dal rispettare i nostri standard. Questo studio condotto al SIA di Parigi dimostra che il consumatore sta cominciando a comprendere che bisogna promuovere il lavoro dei nostri produttori europei! Uno studio condotto dall'Ente francese per lo sviluppo e la promozione dell'agricoltura biologica dimostra che il 62% dei consumatori francesi nutre dei dubbi sull'etichetta biologica. Inoltre, il 51% si considera scarsamente informato sulle origini biologiche e il 63% sui controlli!"

Gli sforzi messi in atto per condurre questa campagna dedicata alla promozione dell'origine europea sono, quindi, piuttosto promettenti e incoraggianti, anche se, secondo Karym: "è la prima volta che concentriamo così tanto la nostra comunicazione sulle etichette delle regioni ultraperiferiche e ci vorranno diversi anni per farle conoscere e per consolidare in modo permanente l'immagine che il consumatore ha di esse".

Per maggiori informazioni: 
Karym Bagoee 
Phone +33 (0)1 56 70 01 93 
Mobile +33 (0)7 78 20 57 27
Email: K.BAGOEE@ugpban.com     
Web: www.exotictasteofeurope.eu


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto