Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Jan van der Kaden (StC International)

Azienda olandese getta le basi in Marocco

Da tre anni ormai StC International porta avanti le sue attività da Westland, Paesi Bassi. Recentemente, la società di intermediazione per il settore della produzione di ortaggi in serra si è trasferita negli uffici BE Fresh, dove le due società condividono lo spazio di stoccaggio in atmosfera condizionata.

StC International commercializza prodotti coltivati dai produttori olandesi. Al momento, l'azienda sta replicando questa idea anche sul mercato marocchino. Jan van der Kaden, fondatore e amministratore delegato di StC, ha dichiarato: "Stiamo spianando la strada in Marocco. Vogliamo costruire un marchio, procedendo un po' alla volta".


Il team StC a Fruit Logistica

Nei mesi invernali molte aziende si concentrano sulle verdure coltivate in Spagna. Tuttavia, durante tale periodo StC si concentra principalmente sui prodotti dal Marocco. Jan ha spiegato: "Lavoriamo insieme ai produttori marocchini. Con la nostra conoscenza olandese riusciamo a ottenere buoni prodotti".

"L'unica difficoltà sono le differenze culturali, ma gli altri potenziali  limiti sono veramente molto pochi. La manodopera è a buon mercato e, in termini di qualità, la produzione è adeguata. Quindi mi aspetto che, entro un anno, le nostre verdure raggiungano il livello di qualità di quelle spagnole".

"La raccolta e l'imballaggio avvengono in Marocco. Questi processi vengono effettuati ancora in modo molto antiquato. Siccome siamo attivi sul luogo, possiamo fornire assistenza agli agricoltori e al centro di imballaggio. In questo modo possono sviluppare ulteriormente questi aspetti".

Attualmente, dal Marocco StC riceve pomodori, peperoni, peperoni cornetto, melanzane, zucchine e fagioli. Jan non esclude un'espansione anche nella categoria della frutta. "Se i produttori ci contattano, non li ignoreremo di certo. Tuttavia, noi non acquistiamo niente direttamente".

"Ci occupiamo di creare un collegamento tra produttori e clienti. Ci piace coinvolgere gli agricoltori. In questo modo possono avere un ruolo attivo nel processo di vendita. La nostra trasparenza e le filiere brevi sono il nostro punto di forza. Questo modo di lavorare è insolito, soprattutto in Marocco. Tuttavia, per noi e i nostri produttori funziona bene e soddisfa entrambe le parti".


StC ha cominciato anche a fare da intermediatore per le melanzane olandesi del produttore fisso Zwinkels, a Westland. Nella foto Angela Zwinkels (Zwinkels) e Jan van der Kaden (StC).

Alcuni degli attuali partner fissi di StC si trovano sul mercato domestico. La società, tuttavia, esporta anche prodotti in paesi all'interno dell'Europa. L'amministratore delegato e fondatore della società afferma: "Al momento, una grande quantità di verdure proviene ancora dai Paesi Bassi. Tuttavia, stiamo valutando se possiamo inviare più carichi direttamente ai nostri clienti finali". 

Secondo lui, l'attuale stagione marocchina sta andando bene. "Il clima freddo ha fatto sì che i volumi di produzione fossero bassi. Tuttavia, stiamo ricevendo più prodotti. I prezzi dei pomodori e dei peperoni, in particolare, sono relativamente alti".

Jan ha concluso: "Abbiamo notato che il mercato russo sta diventando sempre meno importante per il Marocco. Il paese sta spostando la sua attenzione più verso l'Europa. Ci aspettiamo di ricevere i prodotti marocchini almeno fino alla fine di marzo".

Per maggiori informazioni: 
Jan van der Kaden
StC International
Tel.: +31 (0) 174 752 950
Email: info@stcint.eu  
Web: www.stcint.eu 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto