Saveurs du Bout du Monde: le verdure dimenticate sono di nuovo popolari

Per circa 10 anni, Vincent Elegoet, direttore dell'azienda Saveurs du Bout du Monde, si è specializzato nel mercato delle cosiddette "verdure dimenticate". Questo gli dà l'esperienza necessaria per misurare l'interesse variabile dei consumatori per gli ortaggi antichi. "Alcune di queste verdure – ha affermato – sono diventate più popolari, come la pastinaca o il topinambur".

La domanda è cresciuta negli ultimi anni in Francia, ma anche per l'esportazione in Italia, Spagna, Belgio e Gran Bretagna. "Anche nei Paesi Bassi importiamo la pastinaca bretone".

Come fa notare Vincent, tuttavia, un ortaggio potrebbe essere stato "dimenticato" in Francia, ma non necessariamente all'estero. La cultura e le tradizioni culinarie di una nazione hanno una forte influenza sulle abitudini di consumo.

Secondo il direttore dell'azienda francese, oggi c'è abbastanza offerta per soddisfare la crescente domanda. "Siamo in grado di fornire grandi volumi di alcune verdure antiche come il ravanello nero, il topinambur, la pastinaca o la rutabaga. E non credo che la richiesta per questi prodotti stia ancora crescendo significativamente. Classificherei il mercato attuale come maturo".

Come conseguenza della crescente offerta e dello sviluppo di diversi bacini di produzione in Francia, Vincent osserva un calo dei prezzi negli ultimi due o tre anni.

"Non ci sono state offerte promozionali, ma ora vediamo sconti per il ravanello nero o per la pastinaca, ad esempio, nei grandi supermercati".

Patata a pasta rosa Mulberry Beauty: cucinata e sbucciata

Appassionato del territorio e costantemente alla ricerca di nuovi sapori, Vincent cerca sempre di sorprendere i suoi clienti. "Sono continuamente alla ricerca di alcuni prodotti di nicchia. Cerchiamo di portare colore, diversità e originalità alla nostra offerta".

"Al momento, abbiamo varietà di patate che sono molto rustiche e colorate", ha spiegato Vincent, in riferimento alla Mulberry Beauty, una varietà la cui pasta rosa promette di essere una risorsa affascinante per il prossimo San Valentino.

Infine, Vincent è rivolto ad altri orizzonti: "Ci stiamo focalizzando sul Sud America. Siamo molto interessati al tubero andino. Abbiamo già l'ossalide tuberosa del Perù e alcuni yacón, un tubero con proprietà interessanti".

Per maggiori informazioni:
Vincent Elegoet
Saveurs du Bout du Monde
ZA du Croissant
29250 Plougoulm - Francia
Tel.: +33 02 98 29 85 61
Fax: +33 02 98 29 85 62
Email: sbm4@wanadoo.fr 
Web: www.sbm-web.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto