Syngenta presenta il Catalogo 2019: innovazione di prodotto, presenza sul territorio, vicinanza agli agricoltori

In un mondo sempre più interconnesso e delicato dal punto di vista sia degli equilibri geopolitici, sia della sicurezza alimentare, il primo obiettivo che Syngenta continua a porsi rimane quello di investire le proprie risorse migliori sul fronte della scienza e su quello dell'innovazione sostenibile attraverso l'offerta di nuovi strumenti e nuove iniziative.

Il tutto, a favore dell'efficienza e della redditività dei differenti stakeholders delle filiere agroalimentari, coinvolgendoli sempre più al fine di meglio focalizzare le future strategie sia sul fronte della Crop Protection, sia di quello delle Sementi. Strategie che possono realizzarsi anche rafforzando la struttura societaria tramite acquisizioni in settori differenti, come appunto quello delle sementi, ma anche nel segmento delle soluzioni digitali da porre al servizio dell'efficienza delle pratiche agricole, delle aperture commerciali per le aziende e per la salvaguardia dell'ambiente.

Clicca qui per scaricare il catalogo Syngenta 2019.

Il catalogo 2019 può contare su quasi 300 pagine di proposte tecniche e di progetti, riassumendo in un solo documento tutto l'impegno di Syngenta di operare sempre più al fianco degli operatori professionali, anche tramite una presenza territoriale capillare. 

Dal 1° gennaio 2019, al fine di meglio rispondere alle esigenze di mercato e di aumentare il focus e la vicinanza ai clienti, è stata costituita una Business Unit completamente dedicata alle Sementi Orticole con circa 2.400 dipendenti. Corposa e innovativa come sempre l'offerta in termini di genetica per le colture orticole con le numerose introduzioni varietali per le principali specie in assortimento.

Ampia, completa e affidabile anche l'offerta di mezzi per la difesa delle colture, con l'arrivo di diverse novità anche in tal senso a partire dagli erbicidi. Nel portfolio fungicidi, oltre alle novità Cidely® Top, specifico per le colture orticole, e il nuovo rameico Coprantol® 30 WG, è atteso a breve anche Taegro®, fungicida biologico a base di Bacillus amyloliquefaciens, ceppo FZB24, atto alla protezione della vite e delle colture orticole dagli attacchi di botrite e oidio.

Infine Geoxe: già leader nel settore delle colture frutticole, potrà essere impiegato con successo anche su numerose colture orticole. Nel segmento degli insetticidi sono parimenti in attesa di registrazione Minecto® Alpha, insetticida sistemico per il controllo di aleurodidi, tripidi e lepidotteri di pomodoro, peperone e lattughe, come pure Mainspring®, dedicato alle colture floricole e ornamentali. Celest® Quattro, a base di ben quattro differenti sostanze attive, rivoluziona infine il settore della concia delle sementi, mentre fra i prodotti catalogati come Speciali è giunta l'estensione di impiego di Bion® 50 WG su actinidia per la difesa contro il cancro batterico.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto