I coltivatori che non hanno investito in tecnologie di imballaggio flessibile sono in difficolta'

I requisiti per l’imballaggio stanno cambiando ovunque, nel mondo, perché le aziende stanno cercando di eliminare la plastica, per quanto possibile. Le nuove esigenze e richieste rappresentano delle opportunità per aziende come la Milbor PMC che vende macchinari per l'imballaggio automatizzato di mirtilli, ciliegie e noci, creati da A&B Packing Equipment, WECO Sorting e Wizzard Manufacturing.

Mentre, nel 2018 la maggior parte dei coltivatori e degli esportatori ha affrontato numerose sfide dovute a regolamenti, condizioni meteorologiche o dazi doganali, per la Milbor PMC lo scorso anno è stato ricco di opportunità.

Ad affermarlo è l'amministratore delegato Piotr Milewski che ha aggiunto: "I coltivatori di mirtilli hanno ricevuto indicazioni diverse in termini di imballaggio, in particolare quelli che forniscono direttamente la Grande distribuzione. Esistono nuovi tipi di imballaggio, come bicchieri da asporto e secchielli. Significa che coloro che non hanno già investito nella tecnologia degli imballaggi flessibili, ora si trovano nei guai. E' qui che entriamo in ballo noi. Mostriamo ai potenziali clienti ciò che i nostri macchinari possono fare per loro, ovvero semplificargli la vita".

L'Europa è al centro dell'attenzione della Milbor PMC; l'obiettivo è sui Paesi che coltivano mirtilli. "La Germania è un mercato enorme per noi, visto che si sta spostando verso la sigillatura dei vassoi - ha spiegato Milewski - Anche la Spagna è un grande Paese produttore, ma abbiamo molta fiducia nei Paesi dell'Europa centro-orientale, come Romania, Serbia e Ucraina. Senza dimenticare la Polonia, dato che anche noi, come nazione, stiamo aumentando il nostro impegno".

"Anche se forniamo all'Europa macchine provenienti dagli Stati Uniti, la concorrenza arriva principalmente dall'Europa. Significa che dobbiamo distinguerci fornendo, con i nostri macchinari, soluzioni complete e non dobbiamo lasciare soli i nostri clienti con domande o problemi tecnici - ha sottolineato Milewski - La mia famiglia coltiva mirtilli, quindi capisco che quando la stagione già è breve, l'ultima cosa di cui un coltivatore ha bisogno sono i problemi tecnici con le macchine per l'imballaggio. Non c'è modo di garantire che tutto fili sempre liscio, con i macchinari, ma ciò che possiamo fare è assicurarci che i nostri clienti non abbiano problemi e che, comunque, questi vengano risolti il più velocemente possibile".

Di recente, sono girate notizie sull'aumento del prezzo dell'elettricità in Polonia. Milewski ha riferito che non è chiaro cosa accadrà davvero: "Ci sono voci discordanti. Tuttavia, se il prezzo sale drasticamente, avrà naturalmente un impatto sull'industria della frutta. Penso che i coltivatori di pomacee ne soffriranno molto di più degli agricoltori che coltivano piccoli frutti. Questi ultimi non vengono conservati in celle frigorifere per lo stesso arco di tempo delle mele, quindi non credo che avremo ripercussioni pesanti".

Per maggiori informazioni:
Piotr Milewski
Milbor PMC
Tel.: +48 66 000 2526
Email: piotr@milbor.pl
Web: www.milborpmc.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto