Avvisi



















Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Asparagi: prezzi alla produzione e al dettaglio

La raccolta 2013 degli asparagi italiani è stata caratterizzata da un notevole ritardo di maturazione causato dal protrarsi del maltempo che ha limitato lo sviluppo dei turioni in tutte le principali aree produttive del paese. Le normali operazioni colturali in campo aperto sono state complicate e ostacolate tanto che, fino ad inizio aprile, la gran parte dell’offerta nazionale proveniva dalle serre. In generale, comunque, la produzione ha mostrato una lentissima progressione dei volumi che si è protratta per diverse settimane.

Contattata da FreshPlaza, Elisa Macchi, responsabile della sezione Statistica e Osservatorio di mercato del Cso - Centro servizi ortofrutticoli di Ferrara, dichiara: "Nella fase iniziale della commercializzazione è stata segnalata sui mercati una forte presenza di prodotto di origine peruviana e greca, a prezzi molto concorrenziali. Più scarsi sono apparsi i quantitativi di origine spagnola, anch’essi frenati dall’anomalo andamento del meteo."

"A fronte di questa bassa disponibilità di prodotto – continua Macchi - nella prima fase della stagione 2013, i prezzi alla produzione sono stati sostenuti e superiori alla precedente annata, sia per il prodotto di colore verde che per l'asparago bianco. Tenuto conto del ritardo di maturazione, è interessante sottolineare che se il confronto tra le quotazioni di quest'anno e quelle del 2012, anziché essere effettuato a parità di settimana, viene fatto rispetto alle due settimane precedenti, la forbice di prezzo fra le due stagioni è meno rilevante."


Cciaa Verona - Asparagi bianchi di prima qualità, diametro mm 16-22. Confronto quotazioni medie settimanali nel 2012 (in blu) e 2013 (in rosso). Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

Per quanto riguarda i prezzi al dettaglio, sulla base delle rilevazioni che il Cso settimanalmente effettua su alcuni punti vendita della Grande distribuzione italiana, si registra in riferimento al prodotto di origine nazionale ancora un aumento del prezzo più consistente nelle prime settimane per quanto riguarda l’asparago verde. Più elevata la forbice di prezzo rispetto alla passata stagione per l’asparago bianco.


Asparagi bianchi: prezzo medio settimanale nella GDO italiana nel 2012 (rosso) e 2013 (blu). Fonte: Bollettino GDO Italia - CSO (Rilevazioni nelle città di Milano, Bologna e Roma). Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

"L'offerta limitata sul mercato – spiega Elisa Macchi - ha favorito quotazioni stabili durante il trascorrere delle settimane, e soprattutto per il prodotto di colore bianco, non si è verificato un crollo delle quotazioni, che tipicamente avviene in seguito a picchi produttivi. Anche il prodotto di colore verde fino a metà aprile ha giovato di quotazioni soddisfacenti per poi denotare una flessione nelle settimane successive, mano a mano che i quantitativi divenivano più significativi un po' in tutte le regioni produttrici."


Asparagi verdi: prezzo medio settimanale nella GDO italiana nel 2012 (rosso) e 2013 (blu). Fonte: Bollettino GDO Italia - CSO (Rilevazioni nelle città di Milano, Bologna e Roma). Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

Il Cso raccoglie informazioni sull'andamento della raccolta e dei prezzi alla produzione e al dettaglio di tutti i principali ortaggi e specie da frutto. I dati, raccolti in report sono messi a disposizione dei soci e sono acquistabili in diverse formule.

Per maggiori informazioni e acquistare i Report del Cso contattare: daria.lodi@csoservizi.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:

Commenti recenti:


Quota al mercato asparaci selvatici
daniela, sava - 2015/04/05 16:27:20.000


salve gradirei essere informato su qualsiasi cosa sulla asparago,perché'' vorrei iniziare produzione qui da me.grazie saluti
michele, noceto - 2015/10/01 05:54:36.000



© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto