I clienti tedeschi acquistano piu' mandarini Satsuma turchi

"Forniamo ai nostri clienti melagrane, mele cotogne e uva. Inoltre, dalla fine di novembre a gennaio nel nostro assortimento abbiamo anche i mandarini Satsuma". Ad affermarlo Vakit Can, uno dei direttori dell'azienda all'ingrosso Pina, con sede a Düsseldorf, il quale è dell'opinione che i mandarini come i Satsuma sono diventati sempre più popolari con il passare degli anni. "E le vendite aumenteranno persino di più in vista delle feste di Natale".

Fino a poco tempo fa i mandarini erano popolari soprattutto tra i tedeschi di origine straniera. Tuttavia, oggigiorno anche gli altri sono ugualmente entusiasti di melagrane, mele cotogne e Satsuma. Can ha continuato: "Ora tutti comprano i Satsuma. Le varietà senza semi sono molto popolari. Li vendiamo in casse da 72 pezzi, per un peso di 10 kg".


Muhammet Öztürk Junior e Vakit Can della società Pina

Gli agrumi arrivano principalmente dalla Turchia, ma una parte arriva anche dalla Spagna, una distinzione importante, secondo Can. "Il sapore delle melagrane turche è molto diverso da quelle spagnole. La varietà spagnola Mollar ha un livello di acidità relativamente alto, mentre le turche sono davvero dolci". Inoltre, la qualità delle melagrane turche è solitamente eccellente. "I prodotti ortofrutticoli vengono stoccati in Turchia prima che ci vengano spediti tramite camion".

Prezzo giornaliero
Da cinque anni ormai l'azienda Pina lavora al mercato all'ingrosso di Düsseldorf ed è specializzata in frutti tropicali. I clienti dell'azienda sono variegati; negozi di frutta e verdura turchi, tutti i tipi di ristoranti e anche alcuni negozi arabi. La società utilizza prezzi giornalieri, soprattutto per i prodotti ortofrutticoli stagionali. "Per la maggior parte dei prodotti non possiamo stabilire una quotazione fissa. Perciò, ogni giorno inviamo il prezzo giornaliero tramite un messaggio al nostro gruppo Whatsapp".


L'ampia gamma di prodotti di Pina

Al momento il trasporto d'oltremare non è un'opzione per il grossista. Can ha spiegato: "Il ritorno economico è ancora troppo basso per la nostra società. I prodotti che non importiamo direttamente dalla Turchia, come peperoni e pomodori, preferiamo acquistarli in Paesi Bassi e Belgio".


Il magazzino della società Pina

Per maggiori informazioni:
Vakit Can
Pina GmbH
Großmarkt Düsseldorf
Tel.: +49 211 91313110
Email: pina.lebensmittel@gmail.com

Testo e traduzione Freshplaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto