Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Previste meno castagne e pere Nashi dalla Cina

Negli ultimi giorni la società 888 Fruit Company, che opera al mercato di Rungis, ha ricevuto le prime castagne dalla olandese Cool Control. "Riceviamo un container alla settimana. In Cina il raccolto è stato più limitato e, a causa dell'elevato prezzo sul mercato locale e del tasso di cambio del Dollaro, si esporterà di meno" ha previsto Nico Schaft, che si concentra sui frutti di grandi dimensioni (30/40). "Gli europei vogliono castagne grandi".



Secondo l'importatore, le castagne sono un articolo che viene venduto nei giorni di festa. "Sempre più persone le acquistano, soprattutto ora che fa più freddo. I consumatori europei apprezzano il frutto, ma anche il pubblico asiatico ama acquistarle. I cinesi non arrostiscono le castagne, ma le cucinano".



La prossima settimana l'assortimento cinese sarà completato dal primo arrivo di pere Nashi. Inoltre, secondo l'importatore i volumi saranno inferiori quest'anno a causa di una più rigorosa politica europea per i limiti massimi dei residui (MRL). "Qui gli esportatori meno seri non riescono a passarla liscia".

888 Fruit Company consegna i prodotti cinesi in tutta Europa. "Dalla nostra attività all'ingrosso al mercato di Rungis forniamo molto al mercato francese, ma anche i gli Olandesi che riesportano sanno dove trovarci".

Per maggiori informazioni:
Nico Schaft
888 Fruit Company
Rungis, Francia
Tel.: +33 145603640
Cell.: +33 609814815
Email: info@888fruitcompany.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto