Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Visitatori in calo ma aumentano gli incontri B2B

Reportage fotografico della fiera China FVF

L'ottava edizione della fiera ortofrutticola China FVF di Pechino ha chiuso i battenti e si tirano le somme. I partecipanti si sono dichiarati entusiasti per i temi e la qualità dei seminari. Le delegazioni estere hanno affermato di aver apprezzato l'opportunità di incontrare le autorità di categoria interessate. Tuttavia, il numero dei visitatori è diminuito durante il secondo giorno e ciò ha deluso alcuni commercianti ed espositori.

Clicca qui per vedere il reportage fotografico


Secondo alcuni dei visitatori, in Cina la fiera è conosciuta per la qualità delle sue conferenze riguardanti il settore. Un visitatore di Shandong ha affermato: "Gli argomenti sono rilevanti e l'evento riesce a riunire un interessante mix di relatori di diversa provenienza".


Molti visitatori nel padiglione della Nuova Zelanda. In foto: Allan Pollard, Jen Scoular, Ashby Whitebread e Roger Gilbertson di Pipfruit.


Lezioni e seminari hanno toccato vari argomenti, tra cui l'attuale stato del mercato ortofrutticolo cinese, logistica e dati, la produzione e la commerciabilità dei prodotti nazionali e di importazione, come mele e pere cinesi e gli agrumi egiziani, e una revisione delle politiche di ispezione e quarantena.

Clicca qui per vedere il reportage fotografico
Fu Wang Yu, CEO di Shuang Yu (Thailandia) e Fang Yi, direttore generale della società pechinese Brilliant Flourish Imp & Exp.

L'organizzativo stesso è rimasto soddisfatto dal risultato degli incontri B2B che ha programmato durante i tre giorni: "Rispetto allo scorso anno, il numero di incontri B2B che siamo riusciti a programmare è stato sostanzialmente superiore rispetto allo scorso anno. Durante la tre-giorni di fiera abbiamo agevolato oltre 120 incontri".
 

Nancy Su di Hainan, produttore ed esportatore di frutti tropicali dalla provincia. La società ha anche una sede a Shanghai.

Gli espositori stranieri hanno dichiarato che l'attrattiva maggiore dell'evento è stata quella di incontrare i funzionari dell'Associazione cinese di ispezione e quarantena in entrata e uscita e l'Amministrazione generale per la supervisione della qualità, ispezione e quarantena della Repubblica Popolare della Cina. Entrambe le organizzazioni possono contribuire a facilitare l'accesso al mercato del Paese. Secondo una delegazione del Sudafrica: "Organizzare incontri multipli con i diversi rappresentanti e l'aiuto di traduttori è un ulteriore passo nel processo verso l'accesso al mercato".

Clicca qui per vedere il reportage fotografico


Di contro, alcuni espositori nazionali sono rimasti delusi per il numero di visitatori: "Il primo giorno e l'inizio del secondo sono stati abbastanza intensi. Dopo la cerimonia di apertura si è creata una cospicua folla di visitatori. Tuttavia, in seguito i visitatori sono diminuiti".


Varietà speciale gialla di frutto della passione.

Gira voce che l'anno prossimo l'evento si trasferirà al centro di Pechino.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto