Pad. D1 - Stand 108

Prima partecipazione a Macfrut per la pugliese Cericola

Il 2016 - almeno fino a questo momento - è stato un anno tutto sommato positivo in termini di fatturato e volumi per l'azienda Cericola di Ordona (FG), con una contrazione impattante in termini di marginalità, frutto della necessità di seguire/assecondare il mercato e quindi i clienti all'interno delle difficili dinamiche commerciali quotidiane.

"Se da un lato - spiega a FreshPlaza Michele Cericola (foto a lato), titolare della ditta - abbiamo assistito ad una campagna carciofi e asparagi positiva, dall'altro abbiamo invece dovuto fare i conti con una stagione broccoletto a dir poco difficile. Stessa musica per l'assortimento estivo, con la campagna del melone Cantalupo sostanzialmente piatta; perfino il mercato delle mini angurie è stato molto diverso dai presupposti su cui avevamo ragionato a inizio trapianto".

Discorso a parte per il pomodoro Perino. "E' il prodotto storico dell'azienda - dichiara Vito Cifarelli, sales & marketing manager di Cericola - ma sempre più problematico per la gestione dei prezzi di vendita. Se da una parte, infatti, si assiste a una naturale inflazione dei prezzi in campagna - dovuta alla diminuzione di atterraggi dedicati a questa cultura, della grandine che quest'anno ha falcidiato diversi ettari di prodotto e dei problemi qualitativi/varietali - dall'altra c'è difficoltà da parte del mercato a riconoscere prezzi di vendita in linea con il trend consolidato della campagna".



Difficoltà dovuta - secondo il manager - a due fattori. Il primo relativo al mercato: sempre meno consumatori utilizzano il prodotto per realizzare effettivamente le conserve casalinghe. Il secondo: sempre più clienti utilizzano questo pomodoro come drill down all'interno dell'assortimento. "I prezzi al pubblico derivanti dai due fattori sono però concordanti, e al ribasso ovviamente. Per fare le conserve ci vuole un prezzo di vendita al pubblico impattante; diversamente sarebbe poco economico".

Nonostante tutte le difficoltà del settore, l'obiettivo dichiarato della ditta pugliese rimane quello di arrivare a 10 milioni di euro entro il 2020 (cfr. FreshPlaza del 18/12/2015). "Ci stiamo avvicinando in maniera sana ma veloce a quel risultato, sicuri che la strada intrapresa sia quella corretta. Tutto il team è coeso e certo che, con serietà e intercettando velocemente le dinamiche di mercato, l'obiettivo si possa raggiungere".



Per la prima volta Cericola partecipa alla fiera Macfrut di Rimini (14-16 settembre 2016) nel Padiglione D1- Stand 108. Ad accogliere i visitatori tutto lo staff commerciale e i titolari: Ivana Cericola (CFO dell'azienda), Michele Cericola (proprietario), Rino Fioretti (responsabile commerciale), Vito Cifarelli (sales & marketing manager) e Franco Scagliozzi (responsabile qualità).

"La voglia di partecipare all'evento nasce dall'esperienza più che positiva del Fruit Logistica di Berlino e dalla voglia di misurarci anche in quei giorni con un settore in forte cambiamento ed evoluzione. Durante la tre giorni riminese sarà, infatti, il turno di incontrare i nostri top customer italiani per condividere con loro ciò che di buono - ma anche di meno buono - è stato fatto durante quest'anno. Sarà inoltre il momento giusto per gettare le basi sulla ormai prossima campagna del carciofo 2016/17 prodotto alfiere all'interno del nostro assortimento, oltre che lavorare allo sviluppo commerciale con nuovi potenziali clienti italiani ed esteri".



La fiera sarà utile per proseguire la fase di roll-out delle innovazioni 2016 oltre che per mostrare le innovazioni di pack in chiave in/out promozionale. Il cuore di carciofo in formato da 4 e da 6 - prodotto su cui l'azienda ha puntato e investito molto - sarà sotto la lente di ingrandimento, potendo contare sull'expertise della campagna 2015/16 e sul lavoro svolto insieme al team del Prof. Colelli dell'Università di Foggia.

"Contiamo - concludono i responsabili aziendali - di presentare un prodotto migliorato nel contenuto e nella shelf life, andando quindi a cercare temi sensibili per la Grande distribuzione, sviluppando il prodotto e facendo conoscere tutto l'assortimento, soprattutto ai nuovi clienti".



Contatti:
Vito Cifarelli - sales & marketing manager
Cell.: (+39) 347 6377685
Email: vito.cifarelli@cericolasrl.it
Cericola srl
via Irpinia 60
71040 Ordona (FG)
Tel: (+39) 0885 796704
Fax: (+39) 0885 890560
Email: info@cericolasrl.it
Web: www.cericolasrl.it
Facebook: www.facebook.com/pages/Cericola-srl
Youtube: www.youtube.com/channel/UCGxmmm7hwPiwpHqlclmzmDg

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto