Avvisi







Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le misure preventive si sono dimostrate efficaci

Peru': nessun forte impatto de El Niño sulla produzione agricola costiera

Nonostante, al momento, la perturbazione El Niño stia interessando il Perù, il suo impatto non è stato altrettanto forte sulla costa. "Le misure preventive adottate dal Ministero dell'Agricoltura e dalle società stesse - ha affermato Ana María Deustua, direttore esecutivo di AGAP (Associazione nazionale dei produttori agricoli) - si sono rivelate efficaci e quindi l'entità del danno per la produzione agricola costiera non è stata di grandi proporzioni".



Considerando l'impatto potenziale di questo fenomeno climatico, negli ultimi mesi l'AGAP ha lavorato con il settore dell'agro-export all'applicazione di misure preventive. Il portavoce di AGAP ha confermato: "Grazie alla semina precoce di frutta e verdura, per esempio mango e uva, siamo riusciti a guadagnare tempo su El Niño. Iniziando prima con le operazioni colturali siamo riusciti a prevenire molte possibili perdite".

"Malgrado nelle ultime settimane a risultare maggiormente colpiti siano stati le zone montuose e il Perù settentrionale, dove si sono registrati forti piogge, smottamenti e un calo nelle temperature tra 2 e 3 gradi, gli effetti del fenomeno dovrebbero attenuarsi progressivamente".

Per maggiori informazioni:
Ana María Deustua
AGAP
Calle 21, 713 Of. 406
Lima, Peru
Email: amdeustua@agapperu.org
Web: www.agapperu.org

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto