Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

+10% rispetto allo scorso anno

Pomodoro da industria: nel 2015 stimata una produzione di 5,4 milioni di tonnellate

Circa 5,4 milioni di tonnellate: è questa la stima sulla produzione di pomodoro da industria relativa alla campagna 2015. Un incremento del 10% rispetto all'annata precedente, dovuto all'aumento della superficie investita, che quest'anno è stata quantificata in circa 73.240 ettari (+9% rispetto al 2014).

La resa produttiva media nazionale è stata di circa 738 quintali per ettaro, in aumento dello 0,9% rispetto al dato medio del 2014. L'elaborazione dei dati delle aziende appartenenti al campione di Aci, Italia Ortofrutta e Unaproa evidenzia come la resa per ettaro vari sensibilmente in funzione della tipologia di pomodoro (tondo, lungo e pomodorino) e dell'area geografica considerata.


Clicca qui per un ingrandimento della tabella.

In particolare, è emerso che continua a crescere la produzione del tipo a bacca tonda, che ha raggiunto l'80% della produzione complessiva, mentre poco meno del 20% riguarda il pomodoro a bacca lunga. Residuale la quota per il pomodorino.

A livello nazionale, tra il 2014 e il 2015 la resa per ettaro del pomodoro a bacca tonda è cresciuta da 693 a 708 quintali (+2,2%). Tra le prime sei province produttrici si osservano variazioni delle rese molto significative: si va da un minimo di circa 617 quintali per ettaro a Ravenna a un massimo di circa 846 quintali per ettaro a Salerno. Le variazioni più marcate sono quelle in negativo segnate da Ravenna (-7,9%) e quelle in positivo registrate da Piacenza, la cui resa è cresciuta da 750 a 811 quintali per ettaro (+8,2%).

Resa pomodoro tondo: confronto 2015 vs 2014 (dati in 100 kg/ettaro e var. %)

Fonte: Ismea - Clicca qui per un ingrandimento del grafico

Per quanto riguarda il pomodoro a bacca allungata si è registrata una flessione della resa per ettaro di circa il 4%, con un calo da 863 a 832 quintali per ettaro. Sul risultato complessivo pesa in particolar modo il calo registrato nella provincia di Foggia, da 903 a 851 quintali per ettaro (-5,8%).

Resa pomodoro a bacca allungata: confronto 2015 vs 2014 (dati in 100 kg/ettaro e var. %)

Fonte: Ismea - Clicca qui per un ingrandimento del grafico

La produzione di pomodorino destinato all'industria conserviera è limitata a circa 760 ettari concentrati quasi esclusivamente nella provincia di Foggia. A livello nazionale la resa per ettaro è cresciuta del 7% circa, passando da 530 a 568 quintali per ettaro.

Clicca qui per scaricare il report completo.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto