Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Sindaco di Roma firma la 'Carta di Matera' della Cia

Stringere un patto di alleanza per "un futuro con più agricoltura". Con questo spirito, in Campidoglio, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il presidente della Cia, Confederazione italiana agricoltori, Giuseppe Politi, hanno siglato la 'Carta di Matera', il manifesto programmatico delineato dalla Confederazione con l'obiettivo di costruire una nuova politica agraria nazionale partendo dal territorio e, quindi, dal supporto degli enti locali.

"Nel nostro Paese - ha affermato Politi - oggi più che mai è fondamentale confermare i valori del mondo agricolo e rinnovare la consapevolezza delle sue funzioni essenziali e dei servizi che offre a beneficio di tutti". Sono già tantissimi gli enti locali che hanno sottoscritto la 'Carta di Matera' (nata poco più di un anno fa con lo scopo di attuare un patto con la società).

"'Il risultato finora ottenuto dalla Carta - ha spiegato Politi - è di grandissimo valore e soprattutto di riconoscimento delle nostre scelte. Oggi la sigla del nostro documento anche da parte del sindaco Gianni Alemanno è motivo di rinnovato orgoglio e soddisfazione - ha evidenziato Politi - poiché coinvolgiamo nel progetto Cia la capitale più agricola d'Europa".

Sottolineando l'importanza del settore agricolo, il primo cittadino di Roma ha detto: "Ogni Comune deve saper distinguere e valorizzare le aree agricole, visto che spesso la parte dell'agricoltura dà più valore della parte costruita". Parlando di Roma, Alemanno ha sottolineato che la città deve puntare ad aumentare la capacità dell'immagine agroalimentare nel mondo.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto