Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Con reportage fotografico esclusivo di oltre 100 immagini!

Presentata ufficialmente al pubblico la tecnologia Food & Innovative Technologies



Si è svolta nei giorni venerdì e sabato 25 e 26 novembre 2011 una pubblica presentazione della tecnologia sviluppata dall'impresa pugliese Food & Innovative Technology (F.I.T.) che consentirebbe di preservare gli ortofrutticoli freschi, anche in condizioni di interruzione della catena del freddo (vedi notizia su FreshPlaza del 18/10/2011). FreshPlaza era presente all'evento e ha realizzato un reportage fotografico in esclusiva per i propri lettori.

La presentazione è stata articolata in due fasi: una serata-evento (il venerdì) nello splendido scenario della Sala per Ricevimenti e Congressi "San Tommaso" di Polignano a Mare (BA) e, la mattina seguente (il sabato), una dimostrazione pratica del processo di trattamento dei prodotti presso lo stabilimento di lavorazione dell'Az. Agr. Dino Lamanna.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

La struttura del "San Tommaso" di Polignano a Mare (BA).

Nella serata del venerdì, gli oltre 200 ospiti tra giornalisti e referenti di aziende (italiane ed estere) hanno potuto visionare alcune confezioni ancora chiuse di prodotti trattati mediante il processo sviluppato dalla F.I.T., e degustare gli stessi, estratti dalle confezioni. Ogni confezione riportava un'etichetta con la data del trattamento.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Tavoli di presentazione dei prodotti trattati durante la serata del venerdì.

A seguire, una cena con un menu che ha incorporato ingredienti conservati mediante il trattamento F.I.T. Tra una portata e l'altra, alcune relazioni si sono susseguite per fornire agli ospiti maggiori elementi. Sono intervenuti, nell'ordine: il presidente della F.I.T Carlo D'Antuono, il direttore Oronzo Porcelli, il Prof. Fernando Tateo (Uni Milano), il consulente marketing Silvio Valzani. I lavori sono stati coordinati da FreshPlaza.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Il saluto agli intervenuti da parte del presidente della F.I.T Carlo D'Antuono. Alla sua sinistra (a destra per chi guarda): il direttore Oronzo Porcelli, il responsabile commerciale Nicola Gallone e Dino Lamanna.

Il mattino seguente, presso lo stabilimento dell’az. Dino Lamanna di Polignano a Mare, circa settanta persone hanno visionato i passaggi del trattamento F.I.T. su diversi prodotti (uva da tavola, fragole, bietole). Il processo prevede il confezionamento della merce fresca con uno speciale film barrierato (realizzato dalla Sealed Air - Cryovac).

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Merce fresca confezionata con uno speciale film barrierato.

Successivamente si procede con l'inserimento della merce, già pallettizzata, in una speciale "cabina" a tenuta stagna, all'interno della quale i prodotti ortofrutticoli vengono sottoposti ad irraggiamento mediante microonde; alla fine del trattamento il prodotto viene refrigerato per la successiva spedizione e/o stoccaggio in conservazione per periodi più o meno lunghi, a seconda dalle specifiche esigenze commerciali dell’azienda.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Oronzo Porcelli illustra il procedimento cui il prodotto sta per essere sottoposto.

Il procedimento, che non comporta effetti termici di rilievo per la temperatura del prodotto (+2°C sull'uva da tavola trattata, verificata dopo il trattamento dimostrativo di sabato), avrebbe però - secondo gli studi condotti da Food & Innovative Technologies nel corso dell'ultimo anno - effetti di sanificazione, in quanto interverrebbe su carica batterica (naturalmente presente sui prodotti ortofrutticoli freschi), sui lieviti e sulle muffe.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Il momento dell'uscita del prodotto trattato dalla cabina. La sua temperatura è solo minimamente variata.

La necessità di chiudere ermeticamente il prodotto deriva dalla possibile ricontaminazione durante le fasi di stoccaggio, movimentazione e trasporto, cosa che non consentirebbe tra l’altro di trasferire il vantaggio della preservazione della freschezza al resto della filiera, ivi compreso il consumatore.

Il direttore Oronzo Porcelli dichiara a FreshPlaza: "Ogni singola tipologia di prodotto richiede una particolare "ricetta" di trattamento, la quale include l'impiego della pellicola protettiva più idonea, la durata dell'irraggiamento, e altri parametri. Al momento abbiamo messo a punto una ventina di ricette per la sanificazione di vari prodotti ortofrutticoli di I e di IV gamma. Il procedimento è stato definito anche per la pasta fresca e per gli Smoothies. La F.I.T. si propone oggi ai potenziali clienti come una società di servizi in grado di realizzare il processo più idoneo alla materia prima da trattare".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Oronzo Porcelli di fronte alla cabina.

Il trattamento, secondo i responsabili della F.I.T. si presterebbe non solo a preservare la freschezza dei prodotti ortofrutticoli, ma anche di altri alimenti in genere. Oronzo Porcelli sottolinea: "Il nostro procedimento consente di preservare gli alimenti in maniera naturale, senza ricorrere all'aggiunta di sostanze di sintesi o all'impiego di atmosfera modificata nelle confezioni, lasciandone inalterati odore e gusto. Noi lo abbiamo già applicato ad una nuova linea di pasta fresca e ingredienti freschi di nostra ideazione, a marchio Ovetti della Freschezza".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Uno degli Ovetti della Freschezza, contenente gli ingredienti per i cavatelli alla mediterranea, con pomodoro e olive.

Il motto di Food & Innovative Technologies è: la naturale freschezza alla portata di tutti.

Contatti:
FOOD & INNOVATIVE TECHNOLOGIES srl
C.da Ponte del Cane, nc
70044 - Polignano a Mare (BA)
Nicola Gallone
Cell.: (+39) 345 6882071
Email: commerciale@fit-srl.it
Oronzo Porcelli - Direzione
Email: direzione@fit-srl.it
Web: www.fit-srl.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto