Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Russia: le cipolle potrebbero essere lasciate nei campi

A causa di forti piogge, nei distretti federali meridionali e centrali della Russia gli agricoltori non sono stati in grado di raccogliere in modo adeguato le cipolle, a cominciare dall'inizio di ottobre 2011. Secondo Fruit-Inform, gli agricoltori sono seriamente preoccupati per questa situazione: ci sono ancora molte cipolle nei campi, e la probabilità che una parte del prodotto sia destinata a non essere raccolta è molto alta, a causa del probabile calo delle temperature.

Gli agricoltori riferiscono anche che la qualità del prodotto risente dell'umidità elevata, e così queste cipolle non sono adatte allo stoccaggio. Di conseguenza la domanda di cipolle asciutte di alta qualità ha iniziato a crescere gradualmente. I proprietari dei magazzini stanno acquistando prodotto in modo molto attivo, ma ciò non ha ancora impatto sui prezzi, che sono al loro minimo storico: 3-5 rubli/kg (0,06-0,11 euro/kg).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto