Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Terremoto Turchia: effetti catastrofici

La scossa è stata fortissima. E i danni lo sono ancora di più perché è stato un sisma molto superficiale. Sono ore drammatiche nell’est della Turchia, colpita dal sisma di magnitudo 7.2. Solo col passare delle ore sta iniziando ad emergere la dimensione della catastrofe.

Potrebbe oscillare tra l’1% ed il 5% della popolazione colpita il tasso di mortalità probabile del terremoto nella provincia orientale turca di Van. È questa la stima di Giulio Selvaggi, direttore del Centro nazionale terremoti (Cnt) dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv).

Gli abitanti colpiti dal terremoto sono 370.000. Nella peggiore delle ipotesi potrebbero esserci 10.000 vittime. Secondo le prime stime che iniziano a circolare anche sui media turchi, i morti potrebbero essere 1.000. Le abitazioni si sono sbriciolate come fossero di sabbia. L’epicentro ha colpito l’area di Van, dove le case non sono costruite rispettando le norme antisismiche. La zona era già stata colpita da un terremoto nel 1976, che fece circa 4.000 vittime. La magnitudo era stata inferiore, pari a 7.

Nonostante le recenti tensioni politiche con Ankara, Israele ha offerto aiuti umanitari immediati alla Turchia.

Clicca sul tasto Play per vedere un video sul terremoto.


Salva l'unica famiglia italiana residente a Van

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto