Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"La melanzana: da "cenerentola" a regina della tavola"

Arriva probabilmente in Sicilia intorno al XIII secolo ad opera dei mercanti arabi, ma la sua fama non è certamente stata all’altezza della sua bontà e l’appellativo di "mela insana" (fusione del suffisso "mela" con il termine arabo "beadingian") per molto tempo l’ha relegata come la "cenerentola dell’orto". Addirittura Taddeo Alderotti, primo professore di medicina all’università di Bologna, proponeva una tesi secondo la quale chi avesse mangiato almeno nove melanzane sarebbe diventato matto!

Fortunatamente, in tutto il bacino del Mediterraneo, da cenerentola la melanzana è diventata la regina, perché oltre ad essere buona è anche salutare, in quanto ricca di potassio, calcio, fosforo, fibre. E’ inoltre lassativa, depurativa per il fegato e il pancreas e stimolante per i reni, grazie al contenuto elevato di acqua.

Solitamente può essere abbinata a quasi tutto e cucinata in molti modi (fritta, farcita, stufata, gratinata e conservata sott’olio per l’inverno), ma forse pochi sanno (e probabilmente di primo acchito storceranno il naso) che può essere cucinata anche con il cioccolato.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto