Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Al via i festeggiamenti per il ventesimo compleanno di La Primavera - Brio SpA

Si è svolta con grande successo lo scorso 12 settembre 2009, nell’incantevole cornice di Villa Arvedi di Grezzana di Verona, la cena dei soci e clienti de La Cooperativa Agricola La Primavera di Campagnola di Zevio (VR), fondata da un gruppo di agricoltori biologici nel 1989 e creatrice, nel 1993, di Brio SpA.

Il Gruppo, che ha chiuso il bilancio consolidato 2008 con un fatturato di 52 milioni di euro (5% in più rispetto all'anno precedente) di cui il 34% sviluppato all'estero, festeggia quest'anno i Vent'anni dalla sua fondazione.

Il presidente della Cooperativa Agricola La Primavera ha aperto l’evento con il ricordo degli inizi di questa attività vincente, nata quasi per scherzo dalla volontà di 15 agricoltori che – in tempi in cui nemmeno esisteva una regolamentazione sul biologico – hanno voluto porsi tre obiettivi: "proteggere la propria salute, quella di chi consuma i prodotti e l’ambiente che ci circonda".

"A vent’anni da quel lontano 1989 – continua Gaetano Zenti – una valida scelta, che non ci aspettavamo ci portasse fin qui". Una linea importante, quella dell’agricoltura biologica, come ha testimoniato l’intervento del Presidente della Provincia di Verona Giovanni Miozzi, che ha definito il sistema biologico italiano "core business dell’agricoltura".



"Progetti che guardano al futuro e rappresentano il futuro – ha continuato Miozzi – e offrono alla Cooperativa La Primavera il primato di aver saputo guardare lontano già vent’anni fa". Si è detto orgoglioso delle attività dell’azienda il Sindaco di Zevio, Paolo Lorenzoni, che ha sottolineato l’importanza, in un periodo di profonda crisi dell’agricoltura, "di avere speranza e continuare a credere nel futuro". Fiero delle attività portate avanti negli anni anche Paolo Steccanella, presidente di Brio SpA.

"Un gruppo importante", ha concluso l’amministratore delegato Andrea Bertoldi, "fatto di sette società che hanno dimostrato, in vent’anni, di aver vinto la sfida di poter fare biologico e che oggi si pongono un nuovo obiettivo: dimostrare che si può ancora vivere facendo agricoltura, e agricoltura biologica in particolare".

A commuovere i presenti, un piccolo exploit di Pino Rizzo, di una delle aziende produttrici, con sede in Sicilia: come rappresentante di Econatura ha spiegato, infatti, come sia stato fondamentale l’incontro con il gruppo Brio, una collaborazione che oggi, in una realtà come quella siciliana, è arrivata a dare lavoro a quasi duecento dipendenti.

L’evento, organizzato in ogni particolare da Anna Wiernicka, responsabile marketing di Brio SpA, è stato coronato da una cena a base di prodotti dell’azienda; piatti pensati in collaborazione con Emanuela Rao, responsabile del settore freschi e generi vari.

I festeggiamenti proseguiranno con la Domenica Tutta Bio del 27 settembre, presso Villa Arvedi (Grezzana di Verona). Si tratta di un evento aperto a tutti che inizierà alle ore 11.00. Nella mattinata, attraverso l’intervento del nutrizionista Alessandro Formenti e i tecnici di Cooperativa Agricola La Primavera e Brio SpA, verranno discussi "L’importanza del biologico nell’alimentazione" e "Il sistema di controlli in campo e le garanzie di biologicità del prodotto".

Clicca qui per scaricare la locandina (in formato .pdf).

Nel pomeriggio bimbi e ragazzi potranno divertirsi insieme con l'aiuto di un clown e di un animatore, fino alle 16.30, quando si esibiranno gli Stand Togheter Group con alcuni pezzi tratti da musical quali Mamma Mia, High school musical, La febbre del sabato sera e tanti altri. Chiuderà la giornata una deliziosa merenda a base di mele bio. 

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto