Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Europa: recuperano le quotazioni sul mercato a termine delle patate

Le quotazioni per i contratti a termine di fornitura di patate con scadenza aprile 2010 hanno abbondantemente recuperato terreno nel corso della passata settimana. Lunedi 17 agosto, infatti, il mercato, che aveva aperto ancora su un prezzo di € 9,80 è presto salito a € 10,00, per chiudere poi su un livello di € 10,30. La tendenza è proseguita anche nella giornata di martedi, con una chiusura delle quotazioni al livello di € 10,70, finché, alla data del 20 agosto, il contratto aprile 2010 ha chiuso a € 11,40.

La ragione più accreditata per questo rialzo è l'attuale situazione di siccità in gran parte delle principali aree pataticole dei 4 paesi produttori dell'Europa nord occidentale (Germania, Francia, Olanda e Gran Bretagna), cosa che sta lentamente insinuando negli operatori di mercato la consapevolezza che la resa finale del raccolto pataticolo 2009 non potrà eguagliare quella del 2008 o del 2007.

Finoall'inizio di questo mese, le condizioni sui campi erano state più che favorevoli, ma, con ancora alcune settimane di fronte prima che il grosso della raccolta abbia inizio, l'ipotesi di una produzione abbondante viene esclusa dalla maggior parte degli osservatori.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto