Australia: la siccita′ rende impossibile coltivare pomodori

Roma - Tempi duri per i produttori australiani di pomodori a nord di Vittoria. A causa della prolungata siccità, non è più possibile coltivare nulla.

Uno dei produttori locali, Louey Chancard, spiega: "Normalmente parlando, questa zona potrebbe fornire 12.000 tonnellate di pomodori, ma al momento non posso fare altro che restarmene a casa. Pure se venisse giù un diluvio, dubito che per quest'anno le cose potrebbero migliorare. Adesso c'è soltanto un produttore in zona, con 15 ettari di pomodori: penso sia l'unico rimasto."

Anche per il prossimo anno, i produttori hanno deciso di non piantare affatto; cambieranno idea solo se quest'inverno pioverà.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto