Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

UE: allarme sugli sprechi idrici

Roma - I ministri europei dell'ambiente si sono recentemente incontrati a Lisbona per una riunione informale sul tema della crescente incidenza di siccità e scarsità idrica, fenomeni resi ancor più estremi dagli effetti del cambiamento climatico.

I ministri hanno richiamato l'attenzione sulla necessità di un migliore coordinamento tra i vari paesi membri per l'applicazione della direttiva UE sulle risorse idriche e sulle possibili misure di legge per scoraggiare gli sprechi d'acqua. I rappresentanti dell'Unione europea hanno infatti convenuto che in Europa si spreca troppa acqua - circa il 40% - per usi civili e industriali e che la situazione rischia "un ulteriore deterioramento se le temperature dovessero aumentare e se nessuna chiara strategia di contrasto verrà adottata."

Il fabbisogno idrico in Europa è previsto in crescita del 16% da qui al 2030, una domanda che potrebbe essere abbondantemente soddisfatta attraverso l'immediata applicazione di misure di risparmio idrico. Il ministro dell'ambiente francese ha proposto di aumentare le risorse a disposizione dell'agricoltura, razionalizzando e riducendo invece gli usi domestici. Altri hanno avanzato la proposta di aumentare le tariffe per l'acqua, come contromisura agli sprechi.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto