Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il British Potato Council aggiorna le stime sulle superfici coltivate a patate

Il BPC (British Potato Council) ha fornito per la seconda volta questa stagione una stima sulle superfici coltivate a patate per il raccolto 2007 in Inghilterra. Alla fine di giugno il dato era di 128.500 ettari. L'ultima stima parla invece di un totale pari a 130.758 ettari. Ciò rappresenta una crescita del 2,5% rispetto alla stagione pataticola 2006, allorché l'entità delle superfici coltivate venne stimata (dato definitivo) in 127.200 ettari.

Le superfici destinate alla produzione della varietà Maris Piper, largamente impiegata nella produzione di patatine, sono aumentate quest'anno del 6%, fino a 25.900 ettari. Il BPC stima tuttavia che, a causa delle forti piogge del mese di luglio, si siano perduti almeno 3.400 ettari. In totale, la perdita del 2-3% delle superfici a causa delle alluvioni, porterà alla fine della stagione il computo dei terreni produttivi a 127.500 ettari, più o meno allo stesso livello dello scorso anno.

Per quanto riguarda le aspettative di mercato, si configura un andamento stabile. Al momento c'è poca domanda nel mercato libero. Le attuali indicazioni di prezzo per le Piper da 45mm da destinare alla trasformazione industriale in patatine si aggirano sugli 11,75 euro a quintale. Nel mercato del fresco, invece, i prezzi delle varietà Marfona, Nadine o Estima (sempre 45mm) si collocano tra i 14,50 e i 17,50 euro/quintale. Le Maris Piper destinate al consumo fresco hanno spuntato in alcuni casi anche 20 euro/quintale.

Fonte: aardappelinfo.nl

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto