Parlapiano Sicilia

La GDO nazionale scopre la pesca di Bivona Igp

Enorme successo presso la GDO italiana per la Pesca di Bivona Igp, commercializzata dalla Parlapiano Fruit.

"Si tratta di uno dei nostri prodotti di punta. Per la stagione 2022 segna un aumento costante delle vendite". Lo ha detto Paolo Parlapiano, responsabile vendite/marketing dell'azienda siciliana.

Da sx. Paolo Parlapiano, responsabile vendite/marketing, Biagio Parlapiano presidente Parlapiano Fruit Srl, Vincenzo Parlapiano responsabile acquisti/produzione. 

"Con un incremento notevole - ha proseguito il manager - del volume commercializzato rispetto al passato, grazie alla bontà del prodotto abbiamo ricevuto un importante feedback dai più importanti gruppi della GDO italiana, che valorizzano le tipicità territoriali come quelle a Indicazione Geografica Protetta. La Pesca di Bivona, infatti, è una delle poche pesche, in Italia, ad avere ottenuto il prestigioso marchio Igp e attrae i consumatori grazie a caratteristiche organolettiche altamente distintive".
 
"Vantiamo il primato di aver fatto conoscere e apprezzare un prodotto particolare - ha rivelato Parlapiano - che fino a poco tempo fa era noto solo a livello regionale e che adesso è apprezzato a livello nazionale, grazie a una distribuzione capillare nei punti vendita della GDO di tutta Italia. Il suo eccezionale sapore distingue questa pesca da ogni altra produzione siciliana e del resto d'Italia".

La coltivazione della PescaBivona IGP è una produzione storica: nasce a Bivona (Ag) nel 1950 e ricade all'interno del bacino idrografico del fiume Magazzolo, a sud-ovest dei Monti Sicani. 

"Consumando la pesca di Bivona - ha voluto sottolineare l'intervistato - si è sicuri di gustare un prodotto autentico e con una brand reputation veicolata attraverso lo slogan "Pescabivona si dice in giro che è la più buona", che ne definisce anche la sicurezza di un prodotto controllato e certificato".

Un sapore senza paragoni
"L'ecotipo, in generale, si caratterizza per una media pezzatura con polpa bianca e soda, solcata da venature rosse - ha detto Parlapiano - Il sapore è dolce e aromatico e il profumo si distingue da quello della maggior parte delle pesche, perché è realmente inebriante e persistente. Solo chi ha avuto il piacere di gustarla può capire che qualsiasi descrizione non rende giustizia al suo sapore".

Il periodo di maturazione va dalla metà di giugno alla terza decade di ottobre, assicurando 4 mesi di bontà sulle tavole degli italiani. A seconda del periodo, si distinguono quattro ecotipi di Pescabivona IGP: la primizia bianca o murtiddara, la bianca, l'agostina e la settembrina.

Per maggiori informazioni:
Parlapiano Fruit Srl
C/da Donna Vanna, snc -S.P.57
92016 Ribera (AG) Italy
+39 0925 545947
info@parlapianofruit.com
www.parlapianofruit.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto